Vacanze sul lago, l’ ultima tendenza VIP

Qual è l’ultima moda in fatto di vacanze? da quando George Clooney e Michael Schumacher hanno preso casa sui laghi italiani, andare a trascorrere le ferie al lago è trend per numerosi Vip provenienti da ogni parte del mondo! Sarà che è possibile trovare ville patrizie dell’Ottocento o della Belle Epoque, dove il fascino di altri tempi è oggi abbinato al comfort indispensabile in hotel di alta categoria, rappresentato da splendide piscine, da Beauty Farm di alto livello e da eccellenti ristoranti, sarà che gli splendidi paesaggi lasciano emozioni indimenticabili, sarà che il clima dolce permette di trascorre giornate piacevoli anche quando in città si soffoca dal caldo….ma tutti vogliono andare al lago!
Tra i più esclusivi, segnalato anche dalla guida on line Conde Nast, vi consiglio L’Albereta, che si trova ad Erbusco (Bs), una signorile dimora di campagna che, oltre ad un piacevole soggiorno, offre l’opportunità di degustare la raffinata cucina del Ristorante Gualtiero Marchesi, che, basandosi su ingredienti del territorio e su ricette della tradizione locale, propone piatti nuovi, sapientemente rielaborati.
www.condenastjohansens.com/albereta

Foto by L’Albereta

  • Share/Bookmark

Un resort di charme nel cuore dell’Umbria

Una vacanza immersi nella natura, a contatto con quelle bellezze del passato che rendono il nostro paese inconfondibile e diverso da qualsiasi altro? Ad Armenzano, a pochi chilometri di distanza da Assisi e dalle più importanti località di interesse turistico e culturale dell’ Umbria, il Romantik Hotel Le Silve ci accoglie nei suoi ambienti in pietra, con archi e nicchie che ci trasportano subito in un’altra dimensione, quella della calma e della tranquillità, per riappropriarsi un po’ di se stessi. Al Romantik Hotel Le Silve, però, non c’è soltanto spirito, perchè si possono coltivare anche i piaceri del gusto, riscoprendo la grande tradizione gastronomica della regione nel ristorante Armentum, dove vengono serviti i prodotti dell’Azienda Agricola Tenuta Le Silve; è possibile anche cenare sulla terrazza, da dove si può ammirare l’imperdibile panorama sulla vallata del Monte Subasio.
I Romantik Hotels & Restaurants comprendono 205 edifici storici a conduzione familiare , diffusi in 10 paesi europei, contraddistinti da un’atmosfera raffinata e da una straordinaria gentilezza delle persone, 66 spa Hotels e 22 ristoranti stellati Michelin.
L’ubicazione degli hotel privilegia laghi, montagne, boschi, paesi o campagne, per offrire agli ospiti vacanze indimenticabili e rilassanti, a contatto con realtà che si credevano ormai scomparse!
www.romantikhotels.com
Foto by Romantik Hotels & Restaurants

  • Share/Bookmark

Noleggiare una barca per le prossime vacanze?

Veleggiare verso mete lontane a bordo di un elegante veliero che solca il mare con il sottofondo del solo rumore delle onde? Sarebbe il sogno di molti, peccato che non tutti possano permetterselo! A pensarci bene, però, se non ci si vuole “tuffare” (è il caso di dirlo!) in un acquisto molto impegnativo come è quello di una barca, forse conviene affittarla; certo anche gli affitti non sono molto cheap, ma volete mettere la soddisfazione di un’esperienza indimenticabile?

Slipstream_60Affittare un tre alberi a vele quadre, lungo 88 m, che può ospitare 12 persone e 19 membri di equipaggio è possibile tramite l’agenzia Burgess a 378mila euro a settimana, oppure 8 persone possono avere a disposizione quattro cabine doppie sul Windrose, che viene proposto in affitto dall’agenzia Edmiston ad un prezzo più abbordabile: 60.000 euro a settimana.

Chi ama, invece, la velocità e preferisce spostarsi sul mare con potenti motori,  può scegliere tra Slipstream, uno yacht lungo 60 m, che può ospitare 12 persone e15 di equipaggio, proposto da Burgess,oppure Alfa Nero, un motor yacht sul quale 12 fortunati ospiti riceveranno un’accoglienza di lusso dalle 26 persone dell’equipaggio, che viene proposto da Edmiston a 840.000 euro a settimana, per una vacanza  da sogno, contraddistinta da  vero lusso in ogni suo particolare!

Foto by Google

  • Share/Bookmark

Finalmente uno yacht “green”!

navetta1

Amate trascorrere le vostre vacanze su una comoda e accogliente imbarcazione, ma temete di essere accusati di inquinare, con barche dai motori sempre più potenti, senza rispetto per la salute del pianeta? No problem! Ora si può conciliare l’amore per il mare con l’ecologia , perché a dicembre 2010 verrà varato il primo yacht “green”.

Navetta 26 di Filippetti Yacht, un 26 metri progettato dal designer Pietro Mingarelli, viene incontro alle esigenze di risparmio energetico e tutela dell’ambiente, che negli ultimi anni si sono fatti sempre più  pressanti, riducendo le emissioni e i consumi. Sarà uno yacht veramente innovativo, il primo di una linea di barche ecologiche, dalla linea elegante e moderna, che Filippetti  metterà in cantiere; le nuove imbarcazioni offriranno anche la  possibilità di affrontare lunghe navigazioni con la sicurezza di una ampia autonomia di acqua e carburante.simbolo

Navetta 26 sarà certificata dal RINA (Registro Navale Italiano) come “Green Yacht Star”, riconoscimento che viene attribuito solo a barche che rispondono a criteri di sostenibilità ambientale.

Foto by Filippetti Yacht

  • Share/Bookmark

Un trionfo di fiori e foglie per la casa 2010 di Taitù

taitu

Ispirata alla natura la collezione 2010 di Taitù,  che  riproduce sui piatti,sulle tazzine, sulle tovaglie il fascino di una natura dalla quale  amiamo essere circondati,  soprattutto se ci troviamo in un  appartamento in città.

Pensate per la casa moderna e di classe, le varie collezioni di porcellane sono interscambiabili e si abbinano in libertà, con i loro colori accesi, dai  colori neutri dei runner ,  mescolando con fantasia ed estrema eleganza tradizione ed innovazione.

Dalle forme ora quadre, ora rotonde, la linea di piatti e tazzine in fine Bone China “Calle”, nella quale si uniscono armoniosamente il viola, il verde ed il bianco, è di forte impatto visivo e darà a qualsiasi tavola  un’eleganza raffinata.

La linea “Romantica” è una cascata di rose multicolori su piatti in fine porcellana Bone China, un’inaspettata esplosione di colori per una tavola allegra e sognante.

Nella linea “Freedom” foglie, frutti e verdure dalle energiche  tonalità del verde, del giallo e del rosso creano effetti sorprendenti ed originali su piatti, tazzine e mug che evocano l’alternarsi delle stagioni.

Per la tavola elegante, ma non troppo “ingessata”, a completamento dei precedenti segnaposti e tovaglioli, vengono proposti runner e sottobicchieri a forma di foglie, a volte con realistiche nervature in rilievo; per la casa delle vacanze, runner a forma di pesce e segnaposti che riprendono le  delicate forme delle  conchiglie.

Il colore proposto è il bianco panna.

Foto by Taitù

  • Share/Bookmark

Vacanze al caldo nei resort Constance Hotels Experience

main

La catena Constance, adesso che da noi il freddo comincia a farsi sentire, ci alletta con vacanze in località stupende, dal clima tropicale, come Mauritius e Seychelles, per coccolarci in strutture dall’eleganza molto raffinata, che mettono a disposizione degli ospiti servizi personalizzati e possibilità di praticare sport esclusivi come il golf.

A Mauritius, su una spiaggia bianchissima della costa est dell’isola, il Constance Belle Mare Plage si presta ad accogliere sia famiglie, grazie al suo mini-club Kakoo Club, che offre ai piccoli ospiti animazione dedicata e menù su misura, che coppie, che potranno godere della piscina privata, presente esclusivamente nelle ville, o dei trattamenti benessere della Spa o delle specialità mauriziane in uno dei sette ristoranti del resort, che appassionati di golf, che avranno a disposizione due  campi regolamentari a 18 buche, The Legend e The Links, che si estendono su 140 acri di parco naturale privato.

Il Constance Le Prince Maurice, ubicato sulla costa nord-orientale dell’isola, immerso nella natura e a diretto contatto con le calde e cristalline acque dell’Oceano Indiano, è un’icona del lusso a cinque stelle, con arredi raffinati e un clima di relax e di privacy, che ti fanno sentire in pace col mondo, perciò scelto da molti personaggi famosi. Da non perdere una cena a Le Barochois, l’unico ristorante galleggiante di Mauritius, realizzato su cinque piattaforme in legno sull’acqua, che si raggiunge attraversando un suggestivo ponte di legno circondato da mangrovie.

Nelle isole Seychelles il Constance Lémuria Resort è un vero paradiso perduto, situato sulla costa nord-occidentale dell’isola di Praslin, dove il rispetto della natura giunge al punto di fornire agli ospiti una Turtle brochure, con indicazioni sul comportamento da tenere quando ci si reca ad osservare le tartarughe, che vanno a deporre le uova sulla spiaggia bianca di Anse Kerlan, di fronte al resort. Arredato con raffinati materiali tutti naturali, è un  eco-resort 5 stelle lusso e,oltre all’unico campo da golf regolamentare delle Seychelles, offre  panorami mozzafiato,veramente indimenticabili.

Sull’isola di Mahé, invece, verrà inaugurato il 1°  Febbraio  2010  il Constance Ephélia Resort, che offre una vista panoramica sul Parco Nazionale Marino di Port Launay e un accesso diretto ad una delle due più belle spiagge dell’isola. Il resort  è immerso in una vegetazione tropicale stupenda, su un terreno di 134 acri e offre molti tipi di sistemazioni, dalle ville alle junior e senior suite, alle ville spa, angoli privilegiati di benessere totale. Che dire, poi, di una Spa di 7.000 metri quadri, immersa nella natura? Un vero paradiso!

Foto by Costance Hotels

  • Share/Bookmark

Capodanno al Podere Vitiano, nel cuore dell’Umbria

camera da lettoUn week end in pieno inverno nel cuore dell’Umbria può regalare profonde emozioni, in una regione che offre il suo lato più vero e segreto proprio in questa stagione, quando il grigio-verde degli ulivi delle dolci colline umbre scompare e si trasforma in una bianca e suggestiva coltre di neve. Rifugiarsi allora nello   stupendo casale “Podere Vitiano”, ubicato nei pressi di Orvieto, regalerà momenti di calda intimità e di profondo relax, assaporando attimi di un lontano passato. Risalente all’epoca medioevale, ma recentemente ristrutturato ed adibito a Bed & breakfast, il Podere Vitiano è stato nei secoli residenza del clero e di nobili, ma anche casa contadina, ed  ha conservato intatto il suo fascino, grazie ai muri in pietra, ai pavimenti in cotto e ai soffitti in legno, tutti materiali di recupero. Il tempo sembra essersi fermato dentro il casale, per consentirci uno stacco dalla quotidianità e momenti di convivialità da ricordare.cameraaaaaaGetAttachment.aspx

Dal 30 dicembre  al 3 gennaio ad Orvieto si terrà Umbria Jazz Winter, un’occasione da non perdere in coincidenza con le vacanze natalizie. www.poderevitiano.it

Foto by Podere Vitiano

  • Share/Bookmark

Alla scoperta di una Tunisia di “charme”

La Tunisia, un Paese dalla storia antica, che conserva ancora vestigia del suo passato millenario, si presenta oggi in un mix di tradizione e modernità e con un paesaggio molto vario, che va dagli estesi uliveti del nord all’affascinante deserto del sud. Come non rimanere affascinati dalla genuinità della sua gente, dai volti che testimoniano il passaggio di conquistatori di varie etnìe, dall’aria profumata di gelsomini e dalla gentilezza con cui viene offerto un bollente tè alla menta?

………ma se avete in mente una Tunisia fatta solo di villaggi turistici all inclusive, alla portata di uno scontato turismo di massa, levatevelo dalla testa! Oggi il Paese vuole offrire di sé un volto diverso: pur conservando la sua autenticità, vuole venire incontro al viaggiatore che ama servizi più raffinati e sistemazioni più eleganti.

Per questo target di clientela il Tour Operator Norama offre alcuni programmi di viaggio, con sistemazioni in hotel di charme nell’atmosfera magica delle Medine, dove il tempo sembra essersi fermato, o in antiche dimore di famiglie nobili tunisine, abbinate a suggestivi percorsi attraverso stupendi canyons, a bordo del treno storico appartenuto agli antichi regnanti di Tunisia, o con escursioni alle stupende oasi di montagna, caratterizzate da cascate e incorniciate da palme verdi e rigogliose.

Se, poi, si ha a disposizione solo un week-end, ci si potrà rigenerare in una Spa nel deserto del Sahara, per un contatto con la natura nella sua essenzialità.

Per una Tunisia fuori dal mondo e….dai soliti schemi.

Anna Rubinetto

 

 

  • Share/Bookmark

Attraversare l’Atlantico a bordo della Queen Mary 2

Ritorna il mito delle crociere di lusso

Andare al di là dell’Oceano via mare sembrava essere diventato quasi desueto,reso antieconomico dai più veloci viaggi in aereo,  ma l’esigenza di recuperare uno “slow travel”, la voglia del”viaggio per il viaggio” e il gusto per ambientazioni raffinate e servizi di  alta classe ha riportato in auge un tipo di crociera fatto di sofisticati intrattenimenti e di atmosfere indimenticabili.
Come non riandare con la mente ai mitici anni ’20, quando teste coronate e divi di Hollywood passeggiavano, insieme ai migliori esponenti dell’alta società europea,sui ponti di teak dei
lussuosi transatlantici Cunard? Anche oggi il sogno può diventare realtà, a bordo della Queen Mary 2, che, come un tempo, continua ad effettuare l’unica traversata atlantica al mondo, da Southampton a New York e ritorno, per sei giorni e sei notti ricchi di divertimento  e di…..”coccole”.
Molte le proposte di svago e di intrattenimento culturale: corsi d’arte, lezioni di ballo, giochi da tavolo, bridge, cinema, corsi di computer, recital, quiz, casinò, karaoke e un vero planetario per ammirare la volta celeste!
Se, invece, volete dedicarvi al relax più totale,il raffinato Canyon Ranch Spa Club vi attende con le sue numerose offerte di benefici massaggi ed altri trattamenti.
I ristoranti di bordo sono in grado di offrire piatti prelibati,nei sontuosi saloni in stile art decò, nei quali filtra la luce attraverso le ampie finestre, mentre gli amanti della cucina mediterranea possono usufruire del ristorante Todd’s English, dalle calde tonalità rosso e beige, ispirato al famoso chef americano. Serviti in guanti bianchi, imperdibili il tè delle cinque,presso il  Boardwalk Café, e l’aperitivo a base di caviale e champagne, presso il Veuve Cliquot Bar.
Per concludere in bellezza la giornata,infine, perchè non lanciarsi in un vorticoso valzer viennese, nel salone da ballo Queens Room,  illuminato dalla luce degli splendidi lampadari, che regalano quell’atmosfera da sogno, che solo una crociera di lusso può dare?

Traversata Atlantica (5 stelle lusso)

New York – Southampton:8 settembre; 9 ottobre; 5 novembre
Southampton – New York:26 settembre; 23 ottobre; 11 novembre.

Cunard Line è la più prestigiosa compagnia crocieristica britannica, nota per la sua tipica classicità inglese e per le sue splendide navi, che portano tutte nomi di grandi re e regine. La fondazione della compagnia risale al 1838 ad opera di Samuel Cunard; oggi fa parte della World’s Leading Cruise Lines, un’esclusiva partnership che include le maggiori compagnie di crociera del mondo:
Carnival Cruise Lines, Holland America Line, Princess Cruises, Costa Cruises e The Yachts
of Seabourn.
Per prenotazioni: Gioco Viaggi Tour & Cruises Tour Operator specializzato nel settore
crocieristico
Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Inaugurata la SPA Maloclinic all’interno del Geovillage di Olbia

Dopo appena pochi mesi dalla sigla dell’accordo con il gruppo portogheseMalo, leader mondiale nel benessere fisico, viene inaugurata la nuova SPA MaloClinic all’interno del Geovillage, struttura che si pone come punto di riferimento per gli sportivi e che mette a disposizione per gli allenamenti impianti sportivi all’avanguardia.Dopo la partnership con l’adiacente Hotel Sol Melià, l’ingegnere Gavino Docche, ideatore e costruttore del Geovillage, ha deciso di affidare al gruppo Malo la realizzazione del nuovo centro benessere, che presenterà quattro aree: medica, estetica, acqua e fitness.

La prima presenta quattro cabine di medicina estetica, antiinvecchiamento e medicina dello sport, la seconda tre cabine per trattamenti del corpo e del viso, la terza sauna e bagno turco, la quarta palestra e piscine.

“L’accordo con Malo Clinic è per me motivo di orgoglio, perché ci permette di affacciarci sui mercati internazionali e perché costituisce un valore aggiunto per il territorio, oltre a permetterci di siglare un’alleanza con un gruppo numero uno mondiale nel settore. Puntiamo su un turismo diverso,fatto non solo di mare e spiaggia, ma anche di convegni, sport e benessere ad alto livello, anche al fine di destagionalizzare il turismo incoming verso la Sardegna”.

Al successo dell’iniziativa contribuirà sicuramente l’offerta ricettiva dell’ Hotel Sol Melià, adiacente al Geovillage, un hotel 4 stelle superior di recente costruzione, che offre tutti i confort e 253 ampie camere ubicate nell’edificio principale, con balconi che si affacciano sul curato giardino di piante mediterranee;       il resort comprende anche il Borgo, con 65 camere che godono di una vista straordinaria, perché situate in posizione più elevata e le Garden Villas, dotate di ingresso, piscina e giardino privati e due patio coperti, oltre che di bagno con jacuzzi.

Il Melià Olbia è dotato anche di una struttura Business,che, grazie alle sue 13 sale riunioni modulabili, permette la realizzazione di congressi, eventi, meeting e lanci di prodotti.

L’offerta gastronomica dell’hotel è molto varia e di qualità: si va dal ristorante a buffet “Tavolara”, all’elegante “Molara”, dove viene offerto un menu a la carte, fino al ristorante “Il Mirto”,
specializzato in cucina regionale sarda.

Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark