Nuove tonalità nella collezione Burberry Beauty Primavera- Estate 2011

burberry
Per la primavera Burberry Beauty propone nuovi colori, in modo da poter truccare il viso in modo naturale e fresco, in linea con la bella stagione. Da Marzo 2011 troverete in profumeria le moderne tonalità di ombretti, di blush e di lip cover, in nuances “nude” molto attuali.
Qualche suggerimento, per un look sempre diverso?
LOOK 1 Natural Burberry Glow con LIGHT GLOW Earthy Blush No.07 Burberry Eyes con SHEER EYE SHADOW Tea Rose No.11 & Pearl Grey No.17 Burberry Lips con LIP COVER Romantic Rose No.24 & LIP GLOW Nude Beige No.09 Suggerimenti per l’applicazione Applica il blush sugli zigomi fino all’attaccatura dei capelli per un effetto definito e naturale Applica lo SHEER EYE SHADOW Pearl Grey No.17 sulla palpebra mobile e sotto la linea dell’occhio per un look più deciso Applica il LIP GLOW Nude Beige No.09 per concludere il look naturale
LOOK 2 Effortless Burberry Glow con LIGHT GLOW Misty Blush No.08 Burberry Eyes con SHEER EYE SHADOW Trench No.22 & Pearl Grey No.17 Burberry Lips con LIP COVER Delicate Rose No.22 & LIP GLOW Blush No.04 Suggerimenti per l’applicazione Applica il blush sulle gote per ottenere un look elegante e delicato
Applica lo SHEER EYE SHADOW Trench No.02 su tutta la palpebra e il Pearl Grey No.17 sulle palpebre mobile e sotto l’occhio Applica il LIP GLOW Blush No.04 per un look fresco e spontaneogloss
LOOK 3 Sun kissed Burberry Glow con LIGHT GLOW Tangerine Blush No.06 Burberry Eyes con SHEER EYE SHADOW Trench No.02 & Rosewood No.09 Burberry Lips con LIP COVER English Rose No.23
Suggerimenti per l’applicazione Applica il blush sulle gote per ottenere un look fresco e naturalmente abbronzato Applica lo SHEER EYE SHADOW Trench No.02 su tutta la palpebra
Applica lo SHEER EYE SHADOW Rosewood No.09 sulla palpebra mobile e sotto l’occhio

Foto by Burberry Beauty

  • Share/Bookmark

Parka e piumini nella collezione inverno 2011 di Aigle

aigleaigle2La collezione per l’inverno Aigle si ispira al viaggio ed ha come capo “cult“ il parka, l’indumento per eccellenza dei viaggiatori. Fanno parte della collezione trench e giacche impermeabili che proteggono con efficacia dal freddo e ci riscaldano anche con i loro colori allegri, rosso geranio, giallo sole, blu zaffiro o arancio. Speciali indumenti in tela impermeabile, caban, montgomery e mantelline sono dedicati ai veri lupi di mare. Per temperature sotto zero i parka lunghi fino a metà coscia sono impermeabili e dotati di cappuccio con pelliccia, mentre le tute da sci si distinguono per il loro look vintage, reso contemporaneo da colori vivaci. Molto belle le calzature: desert boot, scarponi e stivali in cuoio vegetale, nubuck vegetale o pelle patinata a mano. Ultima chicca: piumini colorati e ultraleggeri, soffici e compattabili, realizzati in poliestere riciclato, per un occhio di attenzione all’ambiente.

Foto by Aigle

  • Share/Bookmark

Giorgio Armani veste Lady Gaga nel suo tour “Monster Ball”

lady-gagaProsegue “Monster Ball”, il tour mondiale di Lady Gaga, che ha già riscosso uno strepitoso successo a Montreal, Toronto, Los Angeles e Dublino. Il tour vedrà Giorgio Armani  impegnato in qualità di stilista, per dare alla cantante quel look inconfondibile, che fa parte del suo personaggio. Dopo la collaborazione tra i due, in occasione dei Grammy Award 2010, durante i quali Lady Gaga ha indossato capi creati da Armani esclusivamente per lei, questa volta Armani ha ideato un body interamente ricamato con strass, un body ricamato in strass multicolor, un mini abito effetto specchio e un trench in vernice nera, tutti capi che rispecchiano la personalità dissacrante della cantante, completati da scarpe ed occhiali, ovviamente Armani.

Foto by google

  • Share/Bookmark

La nuova linea di capispalla abbinata alle borse di Piquadro

GI2230J10

Per la Primavera/Estate 2010 Piquadro introduce una novità, in collaborazione con Peuterey: i capispalla da uomo e da donna, da abbinare alle sue borse. Per il secondo anno consecutivo, le sahariane, i trench, i giubotti antivento, anche in versione in  pelle, interpretano lo stile Piquadro e realizzano un abbinamento molto fashion tra giacche e borse appositamente create.

I modelli sono quattro, in tessuto tecnico o pelle, e con gli accessori removibili e le tasche multifunzione sono molto pratici, senza rinunciare a quel tocco di eleganza e di stile tutto Piquadro.

Molto bello il giubbotto maschile antivento Hansolo, che protegge perfettamente da acqua e vento, realizzato in tessuto resinato, reversibile nei colori grigio-azzurro; anche il cappuccio è reversibile  e staccabile, chiuso da un cordino personalizzato Riquadro.

Il modello femminile Grayson , in morbido vitello lavato con effetto stropicciato e trattamento anti-acqua, ha un taglio slim e il traforo su alcuni dettagli lascia trasparire la tonalità della nappatura interna, per un effetto bicolore molto raffinato.

La linea di borse, zaini, cartelle portacomputer si  abbinano nei colori e nello stile alle giacche e, espandendosi sui lati e sulle tasche, creano un effetto bicolore sorprendente. Una pochette removibile diventa tracolla indipendente. Funzionale la suddivisione interna dei portacomputer, con scomparti pensati non solo per il Pc, ma anche per il palmare, la memory card, le chiavette USB e i connect sticks.

  • Share/Bookmark

Per la donna urban-chic uno stile inglese molto raffinato

annibali1111-thumb

Alberto Annibali è un  emergente stilista romano, appassionatosi  fin da piccolo alla mondo della moda e alle stoffe, una passione che lo porterà da grande ad avere esperienze professionali con il famoso stilista Valentino, con  Gianni Versace e con Nazareno Gabrielli,  guidandolo verso la scoperta di un  suo concetto molto personale del mondo del lusso e dell’eleganza femminile.

La sua collezione donna per l’ autunno-inverno 2009/2010 prende spunto dall’idea di una donna che non ostenta, ma che nella sua semplicità è raffinatissima. Un esempio per tutti: cappotti tipo trench, in spesso tweed o anche in tessuti tecnici, dalla linea smilza, che richiamano i tight da cerimonia della famiglia reale inglese, sì, perché entrambi i mood della collezione  si ispirano  al mondo inglese. “London City Groove” è il tema più formale, declinato nelle eleganti tonalità fumo, carbone, acciaio e gesso, nel quale le giacche hanno forme strutturate, con spalle sostenute di impronta maschile e i pantaloni smilzi sono associati a camicie bianche con gemelli, per un look da uomo d’affari della City londinese. Il mood  “British Country” richiama, invece,  il mondo equestre, con i pantaloni Jodhpur da equitazione indossati con colorati tops in colori squillanti, come il blu china, deep turquoise, mandarino e rosso cherry. Le giacche in tartan o in fustagno invitano a rilassanti passeggiate nella campagna inglese, come le giacche da fantino con morbide nappe. Gli accessori hanno dettagli che si ispirano all’attrezzatura da cavallo, come le briglie, le selle, i frustini, le fibbie nei colori cuoi naturale, moro, martora, nero, accesi da tocchi di vernice metallizzata o di freddo colore nickel.

Foto by Alberto Annibali

  • Share/Bookmark

Per Burberry è tempo di saldi. Per tutti.

Lo stile inconfondibile di Burberry col 40% di sconto, per tutti. Blazers, trench, camicie e accessori disponibili, e già in esaurimento, sul sito ufficiale www.burberry.it in versione italiana. Lo store ha adottato una politica di successo, volendo approfittare della rete per vendere sia i prodotti della nuova collezione, che i capi della stagione trascorsa. Ciò a differenza di quanto si possa pensare rappresenta una novità, poiché molti marchi non approfittano ancora delle potenzialità offerte della rete, o si ostinano a cercare clientele esclusive, creando club o card-fidelity, o inviti pre saldi, ma allo stesso tempo allontanandosi sempre più dal concetto democratico e moderno che caratterizza gli internauti. L’esclusività può accentuare certamente l’immagine del marchio, ma pur sempre di indumenti si tratta, e internet oggi svolge la meritoria funzione di ridimensionatore culturale, e di comunicatore d’eccezione, che ridicolizza apertamente l’inutile e il superfluo quantomeno nei modi di interazione. La comunicazione diretta, senza orpelli, senza bugie, è avanguardia pura, la puzza sotto il naso di negozianti e di commessi è ormai preistoria da cancellare. Per cui presentare gli sconti su tutta la collezione, per tutti e disponibili fino a casa, è sicuramente in linea con l’essenzialità elegante di Burberry.
Una chicca: sul sito di Burberry è anche possibile acquistare gli abiti presenti alle sfilate di presentazione, e anch’essi scontati, altro valore aggiunto alla politica del prestigioso marchio inglese. Prezzi, naturalmente, in sterline.

  • Share/Bookmark

Rainwear

maxco-1
Questa primavera, avvertono gli esperti, si prevede pioggia. Ma non è il caso di farsi scoraggiare. E se siete metereopatiche, a maggior ragione è ora di combattere il malumore abbinato al cielo grigio. Letterlamente piovono, infatti, le proposte di stile per i rainy days, a a farla da padrone sono le tinte shock e i colori più accesi. Il tentativo è quello di rendere divertente anche ciò che, effettivamente, non lo è.
Si chiama rainwear, e parte dagli stivali: immancabili, utili e adesso quanto più lontani da certe mostruosità dai colori spenti. Infantili, certo: proprio su questo giocano alcune maison che propongono modelli ironici (come i Wellies di Wellington, disponibili con fantasia animalièr, cuori, fiori e stelle) o accattivanti e colorati (belli quelli proposti da Kenzo), senza dimenticare i modelli “classici” che conservano grande eleganza (linea Les cuirs sulky Rubber di Celine).
Altrettanto importante, il trench da pioggia. Capo classico per eccellenza, l’impermeabile viene proposto in innumerevoli declinazioni (tra i più belli: i modelli retrò di D&G, i bicolori proposti da Haute o il bellissimo modello Sixties con cinturone in vita di Fendi). Da abbinare liberamente con cappelli e, ovviamente, con gli ombrelli più vezzosi e particolari. A tutto questo ha pensato Max&Co. con una mini collezione in limited edition interamente dedicata al rainwear, nata dalla collaborazione con il brand newyorchese e.vil: “Sunshine makes me high”. Per le più ardite e ironiche, visto che campeggiano il rosa shocking, il viola e le t-shirt con grandi scritte, su impermebili, borse da pioggia, ombrelli e rainboots.
A questo punto, non ci resta che aspettare la pioggia.

  • Share/Bookmark