Un Boutique Hotel nel cuore di Chelsea

sandomehouse1Se amate gli hotel di classe, che accolgono gli ospiti in ambienti curati nei minimi dettagli, in camere, tutte differenti una dall’altra, arredate con mobili antichi e quadri d’autore, al San Domenico House siete nel posto giusto! Se siete, poi, delle “shopping victims”, sappiate che il grande store di lusso “Harrods” è proprio a due passi!

Ubicato nel cuore di Chelsea, uno dei quartieri più “in” di Londra, in un antico edificio in mattoni rossi dallo stile  molto “british”, questo hotel a cinque stelle  si caratterizza per la classe e l’ eleganza , per la cura nel servizio davvero personalizzato e per l’offerta di un soggiorno rilassante e ricco di ogni comfort, in un’atmosfera di esclusiva ricercatezza.

E’ molto comodo da raggiungere, perché vicinissimo alla stazione della metropolitana di Sloane Square ed è collegato tramite la vicina Stazione Victoria agli aeroporti di Gatwick e Heathrow.sandomihouse2

Recentemente il San Domenico House è stato insignito del premio come “Best London B&B 2008/2009”.

Foto by San Domenico Group

  • Share/Bookmark

Un massaggio bio-energetico nel magico scenario dell’Alto Adige

Cd_Immagini_maggio_05_037(2)Immerso nel verde delle colline sopra Merano, in Alto Adige , l’Hotel Castel Rundegg Health & Beauty Farm, un castello del XII secolo trasformato in un raffinato hotel, offre durante il soggiorno la possibilità di usufruire di programmi dietetici e di bellezza  personalizzati, al fine di recuperare energia fisica e benessere mentale. Oltre a sauna, bagno turco e piscina, viene proposto in esclusiva il massaggio bio-energetico Tai-Yang, che permette di ottenere un relax totale e benefici effetti sul corpo e sulla mente, tramite la digitopressione e varie manipolazioni, che, agendo sui meridiani e sui punti dell’agopuntura, ristabiliscono l’equilibrio energetico. Si ottengono risultati salutari, quali la riduzione della cellulite e dei dolori alla schiena, il miglioramento dell’elasticità delle articolazioni, il rafforzamento del sistema immunitario e un profondo effetto anti – stress.piscina

Fra i vari pacchetti proposti dall’hotel  il più completo è l’ “Intensive Remise en forme”, che prevede cinque giorni in pensione completa con dieta prescritta dal medico e con assistenza della dietista, oltre a ginnastica in palestra e acquagym, 5 balneoterapie a scelta, 5 massaggi a scelta, 1 pulizia del viso completa, 1 gommage corpo, 1 manicure/pedicure con trattamento, 2 lettini solari.

Prezzo a partire da euro 1720 a persona, in matrimoniale standard.

Foto by Castel Rundegg

  • Share/Bookmark

Attraversare l’Atlantico a bordo della Queen Mary 2

Ritorna il mito delle crociere di lusso

Andare al di là dell’Oceano via mare sembrava essere diventato quasi desueto,reso antieconomico dai più veloci viaggi in aereo,  ma l’esigenza di recuperare uno “slow travel”, la voglia del”viaggio per il viaggio” e il gusto per ambientazioni raffinate e servizi di  alta classe ha riportato in auge un tipo di crociera fatto di sofisticati intrattenimenti e di atmosfere indimenticabili.
Come non riandare con la mente ai mitici anni ’20, quando teste coronate e divi di Hollywood passeggiavano, insieme ai migliori esponenti dell’alta società europea,sui ponti di teak dei
lussuosi transatlantici Cunard? Anche oggi il sogno può diventare realtà, a bordo della Queen Mary 2, che, come un tempo, continua ad effettuare l’unica traversata atlantica al mondo, da Southampton a New York e ritorno, per sei giorni e sei notti ricchi di divertimento  e di…..”coccole”.
Molte le proposte di svago e di intrattenimento culturale: corsi d’arte, lezioni di ballo, giochi da tavolo, bridge, cinema, corsi di computer, recital, quiz, casinò, karaoke e un vero planetario per ammirare la volta celeste!
Se, invece, volete dedicarvi al relax più totale,il raffinato Canyon Ranch Spa Club vi attende con le sue numerose offerte di benefici massaggi ed altri trattamenti.
I ristoranti di bordo sono in grado di offrire piatti prelibati,nei sontuosi saloni in stile art decò, nei quali filtra la luce attraverso le ampie finestre, mentre gli amanti della cucina mediterranea possono usufruire del ristorante Todd’s English, dalle calde tonalità rosso e beige, ispirato al famoso chef americano. Serviti in guanti bianchi, imperdibili il tè delle cinque,presso il  Boardwalk Café, e l’aperitivo a base di caviale e champagne, presso il Veuve Cliquot Bar.
Per concludere in bellezza la giornata,infine, perchè non lanciarsi in un vorticoso valzer viennese, nel salone da ballo Queens Room,  illuminato dalla luce degli splendidi lampadari, che regalano quell’atmosfera da sogno, che solo una crociera di lusso può dare?

Traversata Atlantica (5 stelle lusso)

New York – Southampton:8 settembre; 9 ottobre; 5 novembre
Southampton – New York:26 settembre; 23 ottobre; 11 novembre.

Cunard Line è la più prestigiosa compagnia crocieristica britannica, nota per la sua tipica classicità inglese e per le sue splendide navi, che portano tutte nomi di grandi re e regine. La fondazione della compagnia risale al 1838 ad opera di Samuel Cunard; oggi fa parte della World’s Leading Cruise Lines, un’esclusiva partnership che include le maggiori compagnie di crociera del mondo:
Carnival Cruise Lines, Holland America Line, Princess Cruises, Costa Cruises e The Yachts
of Seabourn.
Per prenotazioni: Gioco Viaggi Tour & Cruises Tour Operator specializzato nel settore
crocieristico
Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Inaugurata la SPA Maloclinic all’interno del Geovillage di Olbia

Dopo appena pochi mesi dalla sigla dell’accordo con il gruppo portogheseMalo, leader mondiale nel benessere fisico, viene inaugurata la nuova SPA MaloClinic all’interno del Geovillage, struttura che si pone come punto di riferimento per gli sportivi e che mette a disposizione per gli allenamenti impianti sportivi all’avanguardia.Dopo la partnership con l’adiacente Hotel Sol Melià, l’ingegnere Gavino Docche, ideatore e costruttore del Geovillage, ha deciso di affidare al gruppo Malo la realizzazione del nuovo centro benessere, che presenterà quattro aree: medica, estetica, acqua e fitness.

La prima presenta quattro cabine di medicina estetica, antiinvecchiamento e medicina dello sport, la seconda tre cabine per trattamenti del corpo e del viso, la terza sauna e bagno turco, la quarta palestra e piscine.

“L’accordo con Malo Clinic è per me motivo di orgoglio, perché ci permette di affacciarci sui mercati internazionali e perché costituisce un valore aggiunto per il territorio, oltre a permetterci di siglare un’alleanza con un gruppo numero uno mondiale nel settore. Puntiamo su un turismo diverso,fatto non solo di mare e spiaggia, ma anche di convegni, sport e benessere ad alto livello, anche al fine di destagionalizzare il turismo incoming verso la Sardegna”.

Al successo dell’iniziativa contribuirà sicuramente l’offerta ricettiva dell’ Hotel Sol Melià, adiacente al Geovillage, un hotel 4 stelle superior di recente costruzione, che offre tutti i confort e 253 ampie camere ubicate nell’edificio principale, con balconi che si affacciano sul curato giardino di piante mediterranee;       il resort comprende anche il Borgo, con 65 camere che godono di una vista straordinaria, perché situate in posizione più elevata e le Garden Villas, dotate di ingresso, piscina e giardino privati e due patio coperti, oltre che di bagno con jacuzzi.

Il Melià Olbia è dotato anche di una struttura Business,che, grazie alle sue 13 sale riunioni modulabili, permette la realizzazione di congressi, eventi, meeting e lanci di prodotti.

L’offerta gastronomica dell’hotel è molto varia e di qualità: si va dal ristorante a buffet “Tavolara”, all’elegante “Molara”, dove viene offerto un menu a la carte, fino al ristorante “Il Mirto”,
specializzato in cucina regionale sarda.

Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Un percorso naturalistico in provincia di Belluno: il Cammino delle Dolomiti

Il Cammino delle Dolomiti, ideato dall’ufficio del turismo del Comune di Belluno al fine di promuovere le montagne bellunesi e il trekking in montagna, si snoda per circa 300 km nello splendido paesaggio delle Dolomiti bellunesi e permette di godere appieno del verde dei boschi e dei prati, del rosa delle montagne al tramonto, dell’ aria profumata di erbe alpine e di riappropriarsi di ritmi lenti e rappacificanti, ai quali il ritmo della vita odierna ci ha disabituati.

Distribuiti in dieci tappe, i percorsi permettono a ciascuno di scegliere quello che gli si adatta meglio, ma….niente paura!

Partenza ed arrivo dell’itinerario ad anello è l’antico Santuario dei Martiri Vittore e Corona ad Anzù di Feltre, splendido complesso medievale ricco di opere d’arte. L’itinerario tocca quindi Feltre per salire poi sino al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. Attraverso la Valbelluna si giunge alla Certosa di Vedana, porta dell’Agordino, e alle miniere abbandonate di Valle Imperina (sede di un centro visitatori del Parco). Ed ancora Gares e la Valle di San Lucano sino a Canale d’Agordo, paese natale di Papa Lucani. Il cammino fiancheggia quindi il Col di Lana e le trincee della Prima Guerra Mondiale, il Castello di Andraz, e valica il Passo Falzarego sino a raggiungere la splendida Cortina d’Ampezzo e, a pochi chilometri di distanza, Misurina, con splendida vista sulle Tre Cime di Lavaredo. Dopo Auronzo di Cadore il percorso si inoltra nel verde Comelico, con i suoi tipici Tabià, sino alle sorgenti del fiume Piave. Si raggiungono poi Lorenzago di Cadore, luogo di villeggiatura dei Papi, Vigo di Cadore, e le sue antiche chiese, e naturalmente Pieve di Cadore, paese natale del pittore Tiziano. Scendendo verso sud l’itinerario raggiunge prima Longarone e la Diga del Vajont, quindi l’Alpago, il Col Nevegal, il capoluogo Belluno e, attraverso la sinistra Piave, nuovamente il santuario dei Ss. Vittore e Corona, arrivo di questo lungo ed emozionante cammino tra le Dolomiti più belle.

Lo possono affrontare anche i bambini, se si ha l’accortezza di selezionare i percorsi più facili: ce n’è davvero per ogni grado di preparazione atletica!

Ideato sul modello del più famoso e lungo Cammino di Santiago, che ha un intento prettamente religioso e viene effettuato principalmente da pellegrini, quello delle Dolomiti vuole essere un invito a conoscere meglio la natura e ad accostarsi ad essa con il rispetto dovuto per queste montagne, le Dolomiti, che incutono quasi soggezione per la loro maestosità.

Durante il percorso si attraversano anche zone inserite nelle “Alte Vie del Gusto”, per cui si potranno fare delle piacevoli soste presso locande, trattorie e ristoranti che aderiscono all’iniziativa, assaggiando piatti tipici di montagna e degustando sapori quasi dimenticati.

Da segnare nell’agenda per un week-end un po’ diverso, che costerà forse un po’ di fatica, ma che si farà certamente ricordare per le emozioni che ci regalerà e per la soddisfazione di essere riusciti a portare a termine le nostra piccola “avventura”.

Info: IAT Belluno – piazza Duomo 2 – 32100 Belluno

Tel. 0437 940083 – Fax 0437 958716 belluno@infodolomiti.it

Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Al JW Marriot di Shangai per uno spettacolo imperdibile

Assicuratevi un’eclissi solare di 360° nella migliore vista panoramica in Shangai.

L’Hotel JW Marriot di Shangai, in occasione dell’eclissi solare totale, che avvera’ il 22 luglio, offre un pacchetto Eclissi Solare 360 alla tariffa di 278 Euro a camera, che comprende un pernottamento in camera deluxe, la prima colazione Champagne da consumare presso il Marriot Cafe o, in alternativa, nella privacy della propria camera. Il pacchetto comprende anche un’esperienza rigenerante nella SPA Mandara, per riequilibrare le energie del corpo con l’arte cinese del massaggio.

L’eclissi del 22 luglio sara’ la piu lunga eclissi solare totale del ventunesimo secolo durera’ circa cinque ore:  dalle  08.23 alle 11.01  si avra’ un’eclissi parziale, mentre dalle  09.36   alle 09.41,per cinque minuti la copertura del sole sara’  totale. Chi volesse osservare l’affascinante fenomeno astronomico all’aperto con gli speciali occhiali offerti, che si potranno conservare come souvenir, avra’ accesso, al livello 7,all’area piscina, dove certamente si rimarra’ emozionati anche dal panorama che l’Hotel JW Marriot si trova nel centralissimo edificio Tomorrow Square e  i suoi 60 piani, che si ergono nel cuore della citta’, permettono di avere una vista panoramica completa sullo skyline della grande metropoli; l’hotel offre, inoltre,ogni tipo di servizio, tutti di ottimo livello, tra gli altri, su richiesta e a tariffe assolutamente accessibili,  una macchina con autista,che permettera’ una visita guidata dei luoghi di interesse culturale e panoramico di Shangai.

Per prenotazioni, contattare il: (86 21) 5359 4969 o il numero verde 800 876022

Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Corinthia Hotels riapre a San Pietroburgo. E il lusso è russo.

La catena di Hotels Corinthia, fondata e gestita dalla famiglia maltese Pisani, annuncia la riapertura del Corinthia Hotel St. Petersburg, dopo 2 anni di lavori. Acquistato nel 2002, è stato totalmente ristrutturato con un investimento di 100 milioni di euro, facendone il più grande della città.
I lavori hanno portato alla totale demolizione dei due edifici laterali, e alla loro ricostruzione, facendone un tutt’uno col prospetto. Ampliata la hall, ampliate le stanze in dimensione e in numero, l’Hotel, che si affaccia sulla Prospettiva Nevskij, adesso conta una suite presidenziale da 250 metri quadri, 109 executive suite, per un totale di 400 stanze da letto. La sala da ballo può contenere fino a 600 persone, la più grande di tutta la città, e inoltre sono stati costruiti un nuovo bar, un ristorante e il grand foyer, per soddisfare le esigenze di un numero impressionante di ospiti alla volta, stimato in 1200.
Prezzi da 200 euro a… vi lascio la curiosità di un preventivo per la suite presidenziale.

  • Share/Bookmark

Aromatica Festival 1-10 maggio 2009

Un appuntamento con gli aromi della Liguria aromatica

Dal 1° al 10 Maggio il Ponente ligure, sia nei paesi del Golfo Dianese che in quelli del Golfo Albenganese, ospiterà Aromatica festival, la manifestazione biennale che vuole valorizzare e far conoscere i prodotti aromatici della Liguria, dal sapore e dal profumo inconfondibili.
Un viaggio di scoperta lungo dieci giorni che porta il visitatore a scoprire e a vivere con i cinque sensi, ma soprattutto con l’olfatto, la varietà dei prodotto gastronomici e delle erbe aromatiche, coltivate e spontanee della regione, in un percorso che va dal mare all’entroterra.
Il festival, promosso dalla Confesercenti di Imperia, si terrà nel week-end 1-3 Maggio nei comuni di Diano Marina., San Bartolomeo al Mare, Cervo, Diano Arentino, Diano Castello, Diano San Pietro e Villa Faraldi, per poi spostarsi dall’8 al 10 Maggio ad Andora, Albenga e Ceriale e per tutti i dieci giorni sarà possibile visitare l’isola privata della Gallinara, riserva naturale, che si trova di fronte ad Alassio. per la prima volta accessibile durante l’Aromatica Festival.
La manifestazione presenterà i prodotti gastronomici di eccellenza delle varie zone e si articolerà in numerosi appuntamenti, che andranno dai corsi di cucina ai laboratori per bambini, ai convegni sulla salute e benessere, alle fattorie didattiche, ai campionati mondiali di …pesto.
Ognuno dei dieci Comuni proporrà diversi eventi a tema: l’entroterra del Golfo Dianese: la musica; Diano Marina: la cucina; San Bartolomeo al Mare: la bellezza; Cervo: il cinema; Andora: il gusto; Alberga: l’arte; Ceriale: il benessere; l’entroterra albenganese: il teatro.
Tutti i visitatori della manifestazione che acquisteranno l’Aromatic Card, che permetterà l’accesso a menu ed aperitivi a tema, a corsi di cucina e di potatura, entreranno a far parte del Club di tutela, censimento e recupero degli ulivi centenari e contribuiranno al mantenimento del “Parco degli ulivi”, nato a salvaguardia della specie più significativa del territorio ligure.
Al termine del festival le piantine degli aromi verranno donate alle scuole, al fine di sensibilizzare i giovani sul tema della natura; per la manifestazione, inoltre, saranno utilizzati materiali riciclabili ed eco-compatibili, per promuovere politiche ecologiche responsabili e rispetto dell’ambiente.
Non poteva mancare un’iniziativa benefica:domenica 3 maggio nei Comuni di Diano Marina, San Bartolomeo al Mare e Cervo verranno battute all’asta delle cassette di basilico contenenti ciascuna dieci bouquet e il ricavato sarà interamente devoluto all’AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro che da ben 45 anni è attiva nel promuovere la ricerca oncologica nel nostro Paese.
Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Arte gusto e bellezza a Capri

capri palace
Nell’incantevole scenario di Anacapri, il Capri Palace Hotel rappresenta una delle mete più prestigiose dell’isola.
L’Hotel ha numerosi aspetti che lo rendono una struttura ricettiva molto interessante e di classe: uno di essi è la proposta gastronomica del ristorante l’Olivo, nel quale il tedesco Oliver Glowig in qualità di Executive Chef ha sviluppato una proposta gastronomica che si ispira alla tradizione mediterranea: la sua è una moderna interpretazione della cucina campana, che rende più attuali e freschi i piatti tipici del territorio e regala numerose novità.
Gli splenditi scenari dell’isola di Capri, del cui fascino sono permeate le creazioni dello chef, l’estrema varietà e la qualità dei prodotti tipici del Golfo di Napoli, sono valorizzati e reinterpretati con rispetto e sapienza; la notevole collezione d’arte contemporanea presente nell’hotel costituisce fonte di ispirazione per Oliver, quando si tratta di creare accostamenti cromatici nuovi e sorprendenti.
Le capacità dello chef Oliver Glowig sono state confermate dall’assegnazione della seconda stella Michelin e festeggiate oggi con l’elegante volume Arte e gusto di Capri : una raccolta delle sperimentazioni e ricette dello chef Glowig, che ha trovato nell’isola di Capri l’atmosfera, gli stimoli e la passione per potenziare la sua creatività e per affermare la sua filosofia di cucina. Molti dei piatti illustrati nel libro sono stati fotografati utilizzando come sfondo e ambientazione alcune delle opere che compongono la collezione del Capri Palace.

La prestigiosa location è stata scelta, inoltre, per presentare il progetto monumentale Riva dei Mari che Arnaldo Pomodoro ha ideato per questo magico luogo di vacanza e che diventerà l’emozionante benvenuto per gli ospiti, ultima opera dell’importante collezione d’arte contemporanea già presente da tempo nell’hotel di Anacapri.

Per la prossima estate, il Capri Palace Hotel & Spa arricchirà la sua offerta con una nuova acquisizione, “Il Riccio”, uno dei locali storici dell’isola, meta del jet set internazionale sin dagli anni 60, frequentato dalla coppia leggendaria Jacqueline Kennedy-Aristotele Onassis. Completamente ristrutturato secondo le morbide linee dell’architettura mediterranea, che rievoca immagini e simboli del territorio, offre una posizione unica, a picco sul mare, nei pressi della celebre Grotta Azzurra; lo stile caprese del locale , chic ed informale, predilige una gastronomia tradizionale, con un tocco di originalità. Il ristorante e il Beach Club potranno essere raggiunti anche via mare.
Anche l’area benessere, la “Capri Beauty Farm”, recentemente insignita del titolo “ Best Medical Spa in the World” dalla rivista inglese Travelle-Condè Nast, denota massima cura del particolare e dell’atmosfera e, al fine di offrire altissima professionalità e certezza dei risultati, è in costante collaborazione con diverse sedi universitarie italiane, tra cui l’istituto di nutrizione Umana Statale di Milano, per il progetto di Dimagrimento Razionale e studio del Metabolismo.
Altri trattamenti si occupano del miglioramento della circolazione venosa e linfatica degli arti inferiori, di prevenire e combattere la formazione di cellulite e di medicina estetica anti-age.
Un hotel cinque stelle lusso che, con l’azione sinergica delle sue proposte, si dedica al totale benessere fisico e spirituale dell’ospite.
Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark