10 Hand Made Garments/Man

Gianni guaglianonePer la primavera/estate 2010 Gianni Guaglianone propone solo dieci capi per ogni sezione della sua collezione da uomo (ma che capi!), realizzati a mano in modo assolutamente artigianale nella sartoria di famiglia, nei quali lo sport wear diventa prezioso e il capo fatto a mano si fa sportivo: un  mix indovinato dall’ispirazione poliedrica, che ci rimanda agli anni ’70, al mondo del rock, fino a mondi etnici e militari. Un vero ritorno ad uno stile di vita più vero, con i tessuti naturali, come canape, sete, cotoni e pelle, declinati nei colori della natura, verde, marrone grigio e beige!

L’alta sartorialità, messa al servizio dell’ abbigliamento casual, regala esclusività alla moda maschile.

Foto by Gianni Guaglianone

  • Share/Bookmark

Per la donna contemporanea la Collezione A/I 2010 di Gattinoni

Gattinoni Pret à Porter Fall Winter 2010 2011 (100)

La Maison Gattinoni ha creato una collezione per l’autunno- inverno 2010 che interpreta i desideri della donna contemporanea, una donna che si sposta da un capo all’altro del mondo  e  che ama il lusso delle boutique di via Santo Spirito a Milano o le gioiellerie famose di Place Vendome  a Parigi o gli eleganti negozi di Bond Street a Londra. Una donna che ritrova il suo stile nelle giacche boyfriend cut, che mescolano il rigore della sartorialità maschile ai dettagli ultrafemminili, in cachemire o in tessuti tecnici, per un mix sorprendente ma di gran classe. I cappotti sono in panno di lana e le maglie sono bicolore e si abbinano a pantaloni a sigaretta, ma sono proposte anche gonne a vita alta e pantaloni palazzo. Molti sono i capi in jersey con l’ inconfondibile stampa di Gattinoni, il  Planetarium, che apre una finestra sull’universo. Attirano gli sguardi i mini abiti con ricami gioiello fatti di cristalli Swarovski e placchette di metallo. Da abbinare a giacche in broccato o in velluto di seta, di chiara ispirazione anni ’80.

Come sempre, il direttore creativo della Maison, Guillermo Mariotto, ha dato forma ad una collezione di rara eleganza, molto chic e senza eccessi.

Foto by Gattinoni

  • Share/Bookmark

La Black Label SS 10 di Paul Smith

La Black Label di Paul Smith è una linea che unisce il lusso della sartorialità allo stile contemporaneo. La collezione propone capi realizzati in tessuti leggeri, come seta, cotone, jersey, per creare un look morbido e rilassato;i colori e le fantasie sono vivaci e regalano ottimismo.

L’alternarsi di forme morbide a forme più strette permette di mettere in evidenza una silhouette molto femminile: abiti morbidi e pantaloni harem, capispalla leggeri, da indossare con le maniche arrotolate, possono essere alternati a capi stretti in vita che delineano il corpo. Bottoni colorati e dettagli nelle cuciture, fodere in seta stampata e colletti in colori a contrasto sono elementi che distinguono e che denotano la cura dei particolari, che da sempre fanno parte dello stile di Paul Smith.

I colori di questa stagione sono sgargianti e si ispirano ai gioielli orientali: turchese, rosso scuro e giallo zafferano sono a volte abbinati all’argento e al bianco e danno un’impronta tutta particolare ai disegni decisi ed astratti delle fantasie.

Anna Rubinetto

 

  • Share/Bookmark