Furla apre un nuovo flagship store a Parigi

PARIGI BLD CAPUCINESFurla, azienda di pelletteria di lusso attiva fin dal 1927, apre nel cuore di Parigi , in Boulevard des Capucines, il suo nuovo negozio monomarca, nel quale l’eleganza raffinata si coglie a prima vista:il pavimento nero laccato lucido crea un elegante contrasto con gli scaffali in plexiglas bianco e vetro chiaro, resi molto raffinati dagli elementi in legno di betulla e un’onda in metallo scuro espone con armonia le collezioni Furla, che vanno dalle calzature agli accessori di piccola pelletteria, agli occhiali, ai gioielli, agli orologi, alla collezione “Furla Uomo”, fino alla capsule collection “Furla Talent Hub”, realizzata da stilisti emergenti.

Al piano terra un giardino d’inverno svela il suo affascinante paesaggio attraverso un’ampia e luminosa vetrata, mentre al piano inferiore, raggiungibile tramite una larga scala, una zona relax, arredata con sedie di Philippe Starck, permette di fare shopping in tutta tranquillità, con l’assistenza di addetti alle vendite molto professionali.

Salgono, così ad otto i negozi di proprietà che Furla possiede  in Francia, oltre ad essere presente in trenta corner nei principali department stores  e negli aeroporti.

Un altro simbolo della tradizione artigianale  e dell’eccellenza stilistica italiana  si afferma nella capitale dell’eleganza!

PARIGI BLD CAPUCINES piano interratoPARIGI BLD CAPUCINES scala-1

  • Share/Bookmark

Vivienne Westwood a Milano

Fino al 19 Aprile,  in occasione della Settimana del Design 2010 di Milano, la nota stilista inglese Vivienne Westwood, da trent’anni esponente creativa di una moda inglese molto particolare ed originale,  presenterà , all’interno del suo negozio monomarca in Corso Venezia 25 a Milano,alcuni wallpaper da lei realizzati, ispirati ai pattern più caratteristici del suo marchio, dalla stampa “Squiggle” del 1981/82, degli inizi della sua carriera,  fino alla stampa in pizzo traforato, della primavera-estate 2007.

siggLa mostra sarà in collaborazione con SIGG, il marchio svizzero che ha creato la bottiglia in alluminio,  esposta come esempio di moderno design al MOMA di New York, che costituisce un  simbolo di rispetto  per l’ambiente, in quanto può essere riutilizzata.

Parteciperà all’esposizione anche l’azienda inglese  Cole &Son, produttrice di carta da parati.

Un bel connubio, questo tra alta moda, design ed ecosostenibilità!

Foto by Sigg.

  • Share/Bookmark

Ballin apre il suo negozio monomarca a Milano

ballinAprirà il 25 marzo 2010 in via Col di Lana 3, nella zona dei Navigli, il primo negozio monomarca a Milano di Ballin, azienda che produce da 70 anni calzature di lusso. Madrina dell’evento sarà la produttrice cinematografica Rita Rusic.

Le calzature Ballin verranno messe in rilievo dall’arredamento del negozio, realizzato in un colore  bianco assoluto molto di tendenza, con elementi di illuminazione che creano scenografici effetti di luce e di ombra. All’esterno luminose ed invitanti vetrine invitano ad entrare, mentre  all’interno sezioni di tronco spiccano sulla resina del pavimento, in un connubio fra modernità e tradizione, che rende tutto l’ambiente accogliente ed estremamente  elegante.

Fin dal giorno dell’apertura sarà disponibile la nuova collezione per la primavera-estate 2010, con calzature realizzate con grande accuratezza e materiali di ottima scelta, sia in colori classici, come il bianco, il nero ed il cuoio, sia in vivaci tonalità estive, come il verde, il blu, il fucsia, l’argento e l’oro, che  risalteranno nell’ ambiente totalmente bianco del negozio.

Foto by Ballin

  • Share/Bookmark

Black Label Una linea di capi realizzati in materiali di eccellenza assoluta

Jeckerson Pima Pants

Nata nel 1995 come azienda produttrice di pantaloni, la Jeckerson oggi si fa interprete di uno stile di vita urban-chic, costruito intorno al capo più importante dell’abbigliamento maschile.

La linea top dell’azienda è la Black Label , dall’elegante etichetta in velluto nero, con la quale Jeckerson intende posizionarsi su una fascia di mercato di alta gamma, proponendo capi con tagli sartoriali e con materiali scelti tra i più raffinati e preziosi del mondo: il PIMA peruviano, il  cotone più fine, che viene raccolto a mano e che permette di realizzare un tessuto morbidissimo e bianchissimo o  il cashmere della Mongolia, ricavato dal sottovello della capra Hircus, la cui lana non viene tosata, ma raccolta quando l’animale compie la  naturale muta del pelo.

A fine marzo Jeckerson aprirà il suo primo negozio monomarca in pieno centro a  Milano, la città della moda.

Foto by Jeckerson

  • Share/Bookmark

Dammann Frères arriva in Italia con i suoi the selezionati

Damman Frères, prima azienda ad introdurre nel 1692 il the in Francia, per concessione di re Luigi XIV, porta ora i suoi pregiati the in Italia, essendo entrata fin dal 2007 a far parte del polo del gusto di Gruppo Illy.

L’obiettivo è quello di far conoscere al mercato italiano prodotti di alta gamma, frutto dell’esperienza acquisita nei secoli e della grande capacità di creare raffinati mélange con le varietà di the importate da India, Ceylon, Cina, Corea, Vietnam, Giappone e Africa.

Nel settembre 2008 Dammann Frères ha inaugurato in un elegante edificio storico di Place des Vosges il suo primo negozio monomarca a Parigi, dall’interior design sobrio ed elegante, che oltre alle raffinate miscele di the, presenta un vasto assortimento di teiere, tazze e cofanetti preziosi, imperdibili come regali in ogni occasione.

Anna Rubinetto

 

  • Share/Bookmark