Unno, per l’uomo che ama l’underwear innovativo e moderno

unnounno2L’intimo da uomo più attuale si discosta dai classici canoni, proponendo capi che fanno della comodità e dell’innovazione la vera novità. La collezione underwear di Unno è costituita, tra le altre, da una nuova linea, Fussion, realizzata in filati di alta qualità e dallo stile fashion: slip a vita bassa e mini boxer morbidi e confortevoli, nelle versioni bianco o nero, sono caratterizzati da dettagli trendy, come la cintura jacquard effetto argento, con il logo Unno in rilievo; la collezione Cotone & Microfibra unisce le due fibre per un effetto avvolgente ed elastico e la linea Cotone Seamless, senza cuciture, dona la massima libertà di movimento e una grande sensazione di benessere, nei colori bianco, grigio, marine e nero.

Foto by Unno

  • Share/Bookmark

Bagutta vuol dire camicia

bagutta camicia

Quando non sappiamo cosa metterci qual è la prima cosa che ci viene in mente, che possa abbinarsi con tutto, che vada bene in ogni occasione e ci faccia sentire a nostro agio? Ma una camicia, no? Se poi è una camicia Bagutta, saremo sicure di aver fatto la scelta giusta! Quest’anno Bagutta propone camicie che, oltre a seguire le più attuali tendenze moda, si adattano ad ogni richiesta di vestibilità.

La linea Sport Fit si adatta al corpo, con tessuti lavati, non stirati e sono  popeline, flanelle di cotone e coventry in colori decisi, con colli e doppi polsi a contrasto; Slim Fit/Classic Fit ha una vestibilità “smilza”, in popeline con piccole stampe a righe o tessuti con larghe grafiche, mentre il bianco trionfa nelle camicie smoking; Shaped Fit ha colli piccoli e segue le linee del corpo, con tele e tessuti elasticizzati, stampati con piccoli disegni o con disegni jacquard in rilievo.bagutta camicie1

La linea Flower propone quattro modelli di camicia: doppio uso, collo alla francese, botton down e con cimosa all’esterno, in tessuti lavati, nei quali l’indaco ma tinto è ombreggiato dai colori dell’autunno, verde muschio, verde militare, rosso, grigio.

Foto by Bagutta

  • Share/Bookmark

Scarpe di cotone

rizieriDal 2008, anno di fondazione della sua azienda, Riccardo Rizieri Broglia realizza scarpe nelle quali la lavorazione artigianale completamente manuale, i dettagli curati ed il design elegante, tutto “Italian Style”, colpiscono subito l’attenzione: non sono scarpe banali quelle di Rizieri!

Sempre attento alla ricerca di nuovi materiali e di stili innovativi, che siano in tema con le tendenze moda, Rizieri nella sua ultima collezione ha realizzato  tre nuovi modelli “total black”, realizzati con tessuto crocodile ad impatto zero,  in cotone organico ed Ingeo, che deriva al 100% da risorse rinnovabili ed  ha la sericità dello shantung di seta.

Il bello è che le scarpe di Rizieri, oltre a rispettare l’ambiente, sono anche glamour e “fascinose”!

Foto by Rizieri

  • Share/Bookmark

Bagutta donna presenta la nuova collezione

bagutta collezione

La nuova collezione donna di Bagutta per l’autunno/inverno 2010/11 è insieme sportiva ed elegante  e si ispira al mondo vintage degli anni ’70 e ’80, con i disegni geometrici dell’epoca riproposti su raso, ma usato al rovescio, e i disegni tappezzeria  stampati sulla mussola di seta. I tessuti utilizzati in questa collezione sono tutti naturali, sete impalpabili, cotoni-seta, popeline, morbidi cotone-cachemire e cotone-lana, le forme dei cardigan e dei pull sono morbide, in contrasto con le camicie slim. Proposte nuovissime sono il jersey e la maglieria effetto nudo, per esprimere la propria femminilità in modo unico.bagutta collezionenuova

Due sono i modelli di pantalone, proposti in cotone o in velluto elasticizzati, dal fit slim e nei colori verdone, bordeaux, beige, marrone, blu e ruggine, perché quest’anno i colori del bosco autunnale trionfano.

Foto by Bagutta

  • Share/Bookmark

Get Lost

Nuova immagine

L’idea di Filippo Zucchelli e di sua moglie Serena Rimacci di produrre una collezione di capi di qualità, nei quali il tessuto, tutto Made in Italy, fosse il risultato di una ricerca attenta e di un’esperienza maturata in anni di lavoro, è risultata vincente e oggi viene venduta in  molti negozi  qualificati in Italia e all’estero, con sempre maggiore successo.

I capi sono sportivi,  realizzati con grande cura dei particolari, con borchie battute a mano o  bottoni e rivetti spazzolati a mano.  La micro felpa chiusa da zip in tessuto sfrangiato e rifinita in pelle viene realizzata  in soli  200 pezzi, in quanto fatta completamente a mano. Le ampie t-shirt stampate con frange in pelle o i pantaloni in denim dall’aspetto vintage sono fatti in tessuti italiani di cotone-seta o lino-cotone, realizzati su telai del ‘700,  in colori talcati molto sobri, come marrone bruciato, beige, azzurro, indaco e grigio antracite.

Alcuni capi sorprendono, come i pantaloni cargo, di ispirazione militare, che rivelano, però, un’anima gentile, con le rifiniture realizzate in morbida seta.Nuova immagine 1

Get Lost è  una collezione con un “cuore”, che testimonia la cura artigianale e la ricerca di una qualità che vada al di là dell’apparenza.

Foto by Get Lost

  • Share/Bookmark

Fabiana Filippi sceglie materiali naturali per la sua collezione primavera/estate 2010

IMG_3047

Anche per la prossima stagione la stilista Fabiana Filippi sceglie materiali naturali, come lino, cotone, cashmere e seta, per capi che si presentano con un aspetto vissuto, non artefatto, in nuances di colori rubati alla natura, come il bianco, il kaki, il grigio pietra, il verde quadrifoglio. Sia le maglie che i capispalla hanno proporzioni variabili: si va dai micro cardigan ai maxi pull, dalle giacche lunghe a quelle corte con spalle ben definite, chiuse da un bottone solo, da abbinare a pantaloni e gonne morbide. Abiti semitrasparenti, nati dall’unione di due tessuti, fluttuano leggeri intorno al corpo, donando un’eleganza raffinata a chi li indossa.

Una collezione che unisce sogno e realtà, fatta per una donna dinamica e moderna, che non vuole, però , rinunciare alla propria femminilità.

Foto by Fabiana Filippi

fab11fab2

  • Share/Bookmark

Faconnable presenta la nuova collezione Primavera-Estate 2010

facoNato nel 1950 come marchio di moda dedicato all’ uomo, Faconnable è divenuto in breve tempo molto noto a livello internazionale, grazie alla cura artigianale con cui vengono realizzati i capi e al suo inconfondibile stile, tra il classico e il moderno. Apertosi ora anche al mondo femminile, il brand  si ispira ai colori, dal blu al bianco, all’indaco, al rosso, al grigio, al beige, caratteristici del sud della Francia;  i capi, ispirati agli anni d’oro della Costa Azzurra, gli anni ’30 e ’40, vengono realizzati in tessuti morbidi, nati dall’unione di vari filati, tutti naturali, come lino, cotone, lana e seta, per un comfort veramente assoluto e per uno stile molto raffinato ed elegante, che interpreta il mondo contemporaneo.

Anche nell’arredamento delle  sue boutiques Faconnable  si ispira alla Francia del sud, con i pavimenti in legno grezzo bianco e i pannelli in quercia color miele; gli sgabelli in lino indaco richiamano l’intreccio dei tipici panieri del sud  e creano, con l’insieme degli arredi, un’atmosfera che rispecchia perfettamente lo stile Faconnable.

Le collezioni Faconnable sono disponibili nelle boutiques Faconnable, presenti anche negli Stati Uniti con tre negozi, e in selezionate boutiques multimarca.

Foto by Faconnable

  • Share/Bookmark

La Home Collection di Etro

09. ETRO CATALOGO HOME PE 10La nuova Home Collection di Etro, che propone trapunte, cuscini, plaid, biancheria per la casa, è contraddistinta da quattro mood, che, nelle loro ispirazioni profondamente diverse , sono tutte inconfondibilmente “Etro”.

Angers è una linea che si rifà all’atmosfera romantica  Settecento, rivisitata, però, in chiave moderna,  con gli elementi presi dalla natura, che si intrecciano con le righe jacquard e con i rami ricamati su cuscini di shantung, di chiara ispirazione orientale.

Kanpur propone  la seta e il cachemire, in colori vivaci, dal fucsia al verde smeraldo, dal viola all’ocra, dall’oro al ciclamino, con tonalità acide e verdi intensi che richiamano le tonalità della foresta, per  trapunte, cuscini e plaid che sono una vera full immersion in mondi esotici.

Jalor:  fondere India e Mediterraneo, con i toni metropolitani dell’avorio, che si uniscono ai rossi aranciati e alle righe multicolor dell’oriente nei cuscini, nei plaid in lino e cotone.

Ortigia si ispira ai colori accecanti del Sud dell’Italia:il rosa richiama il colore dei fiori e dei gelati, il verde in tutte le sue sfumature naturali, dal menta al salvia al clorofilla, ricorda i nostri prati,ma non mancano ispirazioni esotiche, nel cobalto e nel viola; spirali di conchiglie si alternano a disegni cachemire floreali, simbolo inconfondibile di Etro.

02. ETRO CATALOGO HOME PE 1003. ETRO CATALOGO HOME PE 1006. ETRO CATALOGO HOME PE 1004. ETRO CATALOGO HOME PE 10

Foto by Etro

  • Share/Bookmark

SIA per un Natale tradizionale, minimalista o…..vitaminico

Anche quest’anno “Sia” ci stupisce con le sue proposte per le prossime festività.Ce n’è per tutti i gusti: il tradizionale rosso, molto allegro e gioioso, si veste di nuovo con un puntale che non serve per decorare l’albero, ma si usa come centro- tavola o con un’ironica “boule de neige” che contiene i Re Magi; l’elegante nero, che ,lungi dall’essere triste e cupo, si fa brillante nell’albero in stile minimalista, ricoperto da sfavillante mosaico nero o diventa glamour nel runner in cotone con balza ricamata con perline; i colori fluorescenti, dall’effetto vitaminico, dedicati ai più piccoli, portano allegria, con i personaggi presi dalla tradizione del Natale, come la renna Rudolf, che decora il grembiulino per i piccoli, la calza dei regali o il calendario dell’Avvento.

Per un Natale davvero abbagliante e ricercato, dove i giochi di ombre e di luci donano una magica atmosfera di festa alla casa, “Sia” propone decorazioni per la casa e per l’albero in oro e argento: scarpette da principessa curate nei minimi particolari, da appendere all’abete o palle per l’albero, che si aprono e possono contenere una piccola sorpresa o un albero, dotato di vaso, ricoperto di neve artificiale e glitter o una corona illuminata da luci, da attaccare alla porta.

Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark