Gewiss illumina la Galleria di Milano in occasione del Natale

ph. Gewiss S.p.A @ Seven Stars Galleria Milano

Un’atmosfera da sogno quella creata da Gewiss all’interno della Galleria Vittorio Emanuele di Milano, in occasione del prossimo Natale. Fasci di luce di colore rosso, che  evocano il Natale, renderanno ancora più preziosa ed scenografica la Galleria, consentendo anche un risparmio energetico e valorizzando dettagli architettonici della storica costruzione.

I proiettori architetturali a LED sono le soluzioni scelte per illuminare la Galleria e saranno posizionati nei pressi dell’ingresso del Seven Stars Galleria, l’unico hotel a sette stelle d’Europa, inaugurato a Milano nel 2007. Hotel di grande charme, il Seven Stars Galleria offre servizi personalizzati, secondo le esigenze del cliente, mettendo anche  a disposizione un maggiordomo personale, in grado di parlare qualsiasi lingua e di aiutare ad organizzare eventi, di consigliare ristoranti o negozi dove fare shopping, diventando, così, un vero e proprio efficiente e affidabile assistente personale.

Foto by  Gewiss

ph. Gewiss S.p.A @ Seven Stars Galleria Milano (8)ph. Gewiss S.p.A @ Seven Stars Galleria Milano (9)ph. Gewiss S.p.A @ Seven Stars Galleria Milano (4)ph. Gewiss S.p.A @ Seven Stars Galleria Milano (7)

  • Share/Bookmark

Al JW Marriot di Shangai per uno spettacolo imperdibile

Assicuratevi un’eclissi solare di 360° nella migliore vista panoramica in Shangai.

L’Hotel JW Marriot di Shangai, in occasione dell’eclissi solare totale, che avvera’ il 22 luglio, offre un pacchetto Eclissi Solare 360 alla tariffa di 278 Euro a camera, che comprende un pernottamento in camera deluxe, la prima colazione Champagne da consumare presso il Marriot Cafe o, in alternativa, nella privacy della propria camera. Il pacchetto comprende anche un’esperienza rigenerante nella SPA Mandara, per riequilibrare le energie del corpo con l’arte cinese del massaggio.

L’eclissi del 22 luglio sara’ la piu lunga eclissi solare totale del ventunesimo secolo durera’ circa cinque ore:  dalle  08.23 alle 11.01  si avra’ un’eclissi parziale, mentre dalle  09.36   alle 09.41,per cinque minuti la copertura del sole sara’  totale. Chi volesse osservare l’affascinante fenomeno astronomico all’aperto con gli speciali occhiali offerti, che si potranno conservare come souvenir, avra’ accesso, al livello 7,all’area piscina, dove certamente si rimarra’ emozionati anche dal panorama che l’Hotel JW Marriot si trova nel centralissimo edificio Tomorrow Square e  i suoi 60 piani, che si ergono nel cuore della citta’, permettono di avere una vista panoramica completa sullo skyline della grande metropoli; l’hotel offre, inoltre,ogni tipo di servizio, tutti di ottimo livello, tra gli altri, su richiesta e a tariffe assolutamente accessibili,  una macchina con autista,che permettera’ una visita guidata dei luoghi di interesse culturale e panoramico di Shangai.

Per prenotazioni, contattare il: (86 21) 5359 4969 o il numero verde 800 876022

Anna Rubinetto

  • Share/Bookmark

Viabizzuno mercato, luminose idee da reinventare

Viabizzuno è una filosofia. Un’illuminazione, per essere in tema. L’azienda bolognese, nata da una intuizione del progettista Mario Nanni, si occupa di tutto ciò che è luce.
Descrivere Viabizzuno non è facile, poiché essa rappresenta un’idea in continuo movimento, alla ricerca del proprio modo di fare luce, strettamente legata alla natura dell’oggetto da illuminare. Mario Nanni dal 1994 ha definito spazi, creato volumi e forme in giro per il mondo, e oggi è un riferimento nella progettazione della luce in un’ottica di avanguardia e continua sperimentazione.
Oggi Viabizzuno apre al pubblico uno store on-line, fatto delle stesse idee che animano la sua filosofia, dove è possibile trovare oggetti strani, forme originali, pezzi unici usati per esplorare lo spazio con la luce, e per crearne di nuovi, e che ora sono messi a disposizione per essere ripensati, reinventati, o riutilizzati.
Per un regalo originalissimo, o per una visione totalmente anticonvenzionale delle cose, visitate il sito: www.viabizzunomercato.com

  • Share/Bookmark

Il marmo di Carrara in tutte le sue forme

StoneStyle, Territorio e Design, in programma all’ex convento di francescano, è una mostra-laboratorio che raccoglie architetti e designer di tutto il mondo venuti nella città fiorentina per dare forma al noto marmo, bianco e molto pregiato, estratto dalle vicine Alpi Apuane. L’intento è quello di dare innovazione tecnologica, oltre che forma, al marmo, con l’intento di creare oggetti unici al mondo, crisi permettendo. Il distretto toscano del marmo di Carrara, infatti, è ua realtà industriale ben consolidata sia per numero di impiegati, che per prestigio nel mondo.
Tra i presenti Kengo Kuma, l’architetto giapponese sempre alla ricerca di alternative al cemento, Alberto Meda, premiato designer, e tanti altri.
La mostra-evento è stata organizzata da Ministero dello Sviluppo Economico, Istituto nazionale per il Commercio Estero, Regione Toscana, Toscana Promozione, Internazionale Marmi e Macchine e CarraraFiere.

  • Share/Bookmark

Il volto nascosto di Louis Vuitton

Nel 1854 ha praticamente inventato la moda di viaggiare. E infatti è tutt’oggi il marchio più famoso quando si parla di bagagli. Ma negli ultimi anni la maison francese ha esteso il suo marchio a molteplici sfaccettature nel campo dell’arte e della moda, nonché dell’architettura come preannuncia il titolo del libro autobiografico.
La maison francese da sempre ha cercato di portare l’arte nella moda, avvalendosi della collaborazione di pittori del calibro di César, LeWitt e Debré. Dal 1997, poi, con l’acquisizione da parte di Marc Jacobs della maison, si sono susseguiti Stephen Sprouse, Takashi Murakami and Richard Prince, che hanno dato vita al monogramma attuale distintivo del marchio.
Ma la collaborazione di LV con altri artisti, nel tempo, è sempre stata cementata da nuove idee, ispirazioni, che hanno reso unica e riconoscibile l’immagine di LV nel mondo, come le mostre all’Espace Louis Vuitton nell’attico sugli Champs-Elysées, o le installazioni specifiche per gli stores sparsi nel mondo. E ancora, con architetti del calibro di Jun Aoki, Kumiko Inui e Peter Marino, e fotografi come Jean Larivière, Annie Leibovitz, Inez Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin si sono alimentati negli anni sogni e realtà, adesso brossurati in 400 pagine circa, acquistabili per circa 130,00 dollari. Un affare, no?

  • Share/Bookmark