Senza Prezzo

Una calzatura gioiello!

M40133_fibbia
Davvero esclusiva la calzatura realizzata dal brand calzaturiero bolognese a.testoni! il modello derby realizzato in coccodrillo testa di moro diventa ancora più prezioso , oltre che per la scelta del pellame, con la fibbia in oro rosa e diamanti, che ne fa un accessorio di grande raffinatezza ed eleganza. Non si tratta, però, solo di apparenza, perché questa calzatura si presenta anche con dettagli tecnici studiati, come la morbida fodera o la particolare cucitura Tirolese eseguita a mano, che la rendono impermeabile e confortevole.
Realizzata solo su ordinazione, rappresenta un accessorio di lusso di alta artigianalità, che potrà anche essere abbinato, con un tocco di creatività, ad un abbigliamento casual, in un mix sportivo/elegante molto di tendenza.

Foto a.testoni

  • Share/Bookmark

La clutch Mosca in soli 30 esemplari

Moscow Bag 226533 LOWSarà disponibile da Marzo 2010  presso la Boutique Bottega Veneta di Tretjakovskiy Proezd   di Mosca la clutch Mosca, presentata in edizione davvero limitata, solo 30 esemplari realizzati per una clientela Vip. Realizzata in Ayers intrecciato, in un verde malachite che non la fa passare inosservata, ha l’interno foderato in camoscio color iris e la chiusura, intarsiata con malachite lucida, è in ottone rifinito in oro anticato, dettagli che rievocano la Russia imperiale. La borsa viene personalizzata con il numero di serie  ed il nome della boutique, inciso su una placca d’argento sterling all’interno.Moscow Bag 226533 detail LOW

Dedicata ad una clientela che desidera esclusività, questa clutch è un  prodotto di alta artigianalità, realizzabile anche in pochi capi unici, poiché un’azienda come Bottega Veneta basa la sua produttività sul paziente ed accurato lavoro di  persone dalla comprovata esperienza, piuttosto che su fredde macchine.

Foto by Bottega Veneta

  • Share/Bookmark

La Joaillerie Chanel ai Golden Globe

85873100AP154_67th_Annual_G

Il  17 gennaio 2010,  nel corso della serata di assegnazione dei Golden Globe a Los Angeles, l’ attrice Diane Kruger ha scelto di indossare gioielli di classe, della collezione Joaillerie Chanel: gli orecchini “Vénitienne” in oro bianco 18 carati, diamanti e pietre colorate, in abbinamento al bracciale “Noeud” in oro bianco 18 carati e diamanti e all’anello “Franges” in oro bianco 18 carati, diamanti e zaffiro rosa.

L’attrice Vera Farmiga, che ha ricevuto la nomination  come migliore attrice non protagonista del film “Tra le nuvole” di Jason Reitman, ha indossato della stessa collezione Chanel gli orecchini “Camélia” in oro bianco 18 carati, diamanti bianchi e diamanti neri, con la manchette “San Marco ” in oro bianco 18 carati e diamanti.

Foto by Google

  • Share/Bookmark

Jacko Shoes

Jacko Shoes

Cesare Paciotti, famoso shoes stylist,  rende omaggio a Michael Jackson con la creazione di una scarpa molto originale , che rappresenta il clou della sua collezione per il 2010/11. Dalle linee semplici ed eleganti, la scarpa “Jacko”, realizzata completamente in camoscio nero, è tutta tempestata da cristalli Swarovski, che la rendono scintillante e ricercata, brillante e fashion: certamente con questa calzatura è difficile passare inosservati!

“Jacko”  vuole ricordare la pop star più famosa e conosciuta degli ultimi anni, la cui tragica morte ha concluso in modo eclatante  lo straordinario destino di un cantante pop-rock, che ha battuto ogni record nella vendita di dischi  in tutto il mondo.

Foto by Cesare Paciotti

  • Share/Bookmark

Un regalo per Paris Hilton

Partiamo dal presupposto che Paris Hilton non è proprio il modello di fidanzata che ci si trova ad avere facilmente, anche per il conto corrente bancario alla portata di pochi.
Se poi ci si trova a pensare ad un regalo che la bionda ereditiera, nipote del famoso Hilton che ha fatto della catena di alberghi il marchio più famoso del mondo, potrebbe ricevere, a da cui potrebbe magari essere stupita, probabilit che ciò accada si riducono ulteriormente.
Il giocatore di baseball Doug Reihart, attuale fidanzato della Paris, dopo qualche bagarre amorosa ha deciso di stupirla regalandole un’intera isola, precisamente l’isola Wadigi, nelle Fiji, dove i due innamorati potranno rafforzare il loro amore, anche con questo colpo di portafogli, che sicuramente sarà apprezzato dal destinatario, che apprezza i doni di un certo “valore”.
La pubblicità che deriva ai due da questo evento di certo è compresa nel prezzo, e la soddisfazione, mista a quel pò di amaro, che ognuno potrà ricavare apprendendo la notizia sarà stato il segnale che la trovata ha perfettamente colto nel segno.

  • Share/Bookmark

Il prèt-à-porter di Veuve Clicquot

Le maison di moda francesi hanno inventato il prèt-à-porter. E i francesi più orgogliosi e narcisisti, specie in campo di vini, o nell’intoccabile mondo delle bollicine, non potevano che estendere tale concetto anche allo champagne.
Pensato per una gitarella al lago, o al mare, o se ci si trova in Lamborghini ad attraversare aride strade sotto il caldo afoso di agosto, con accanto una bella ragazza a cui si fa il filo, l’arma potrebbe essere letale. Sfoderare dal porta bagagli una borsa firmata da uno champagne, tra i più famosi del mondo, uscire due flute rigorosamente in cristallo, e versare un paio di dita di nettare degli dei, ed ecco che miracolosamente l’atmosfera diventa suggestiva, il traffico intorno a noi diventa brusìo, ora sommesso, e la dimensione in cui siamo entrati sappiamo dove ci porterà.
Non è un sogno, ma può diventare realtà, col kit da viaggio, o come meglio credete, firmato Veuve Clicquot.

  • Share/Bookmark

Anello da sogno nella collezione di Chopard

Pensate che ci si sposerebbe di più se a coronare il sogno d’amore fosse un anello di 3.35 milioni di dollari? L’anello di lusso appartiene alla collezione Haute Joaillerie di Chopard che ha ben pensato di incrementare i fatidici “Si” con un anello mozzafiato. Il gioiello è costituito da un diamante centrale a forma di cuore da 11.36 carati incastonato in un corpo di platino con andamento sinuoso. Come se non bastasse a fare da cornice all’elemento principale si trovano ben 305 pietre preziose, taglio brillante, con 3.51 carati di orpelli luminosi. Peccato però che l’oggetto del desiderio, così pensato, possa far sognare solo le donne di sultani e principi ereditieri i soli in grado di firmare un assegno per una cifra capogiro.

  • Share/Bookmark

Louis Vuitton fa l’uovo per l’Apollo 11

Ricordando vagamente le preziose uova Fabergé, Louis Vuitton celebra a modo suo l’allunaggio dell’Apollo 11 con una… cassettiera? a tiratura limitata a forma di uovo.
Il design è di quelli che non si scordano facilmente: retro-futuribile, con tocchi di kitsch come la sdraio in tela estensibile. “Malle Mars”, così è chiamata l’opera la cui destinazione è ovvio sia solo celebrativa, contiene l’occorrente per un soggiorno sulla Luna, forse, ma anche da qualche altra parte.
La realizzazione sarà esposta, insieme ad altri cimeli della NASA, al Rose Center for Earth and Space, presso il Museo di Storia Naturale d’America, in occasione della celebrazione dei 40 anni dall’allunaggio, ovvero giorno 20 luglio 2009.
(Photo courtesy by Hypebeast)

  • Share/Bookmark