Personaggi

Gli orologi PERRELET approdano a Mosca.

Una serata di gala a Mosca con celebrities, top retailer e appassionati del brand Perrelet che ha celebrato il rilancio ufficiale del brand in Russia con un evento speciale a Mosca. Una cena di gala che ha ospitato numerose personalità locali come Irina Grineva (attrice) col marito Maxim Shabalin (campione Olimpico di pattinaggio sul ghiaccio), Anastasia Makeeva (attrice), Gleb Matveichuk, Svetlana Ustinova (attrice) e Irina Lachina (attrice), oltre a top retailer e appassionati di orologeria che hanno accolto l’invito congiunto di Perrelet e LPI il nuovo distributore in Russia.

Presenti alla serata, inoltre, Miguel Rodriguez, proprietario di Perrelet, Fausto Salvi CEO del brand e Jérôme Biard CEO di LPI Group Ltd. L’evento, organizzato presso il lussuoso ristorante “Apartment”, è stato anche l’occasione per presentare le nuove edizioni Speciali dell’orologio Turbine e in particolare TURBINE POKER che ha ispirato anche l’allestimento e l’animazione della serata.

Un Gala di grande successo che ha suggellato la collaborazione tra Perrelet e LPI per lo sviluppo di questo mercato strategico.

Foto by Perrelet

  • Share/Bookmark

Per gli amanti della vela scarpe da regata Rockport in limited edition

ROCKPORT PE2011_ Hydromotion 2 - Mascalzone LatinoROCKPORT PE2011_Mascalzone LatinoHydromotion 2Le scarpe da regata realizzate da Rockport in limited edition nascono dall’ esperienza che i designer dell’azienda hanno voluto fare in mare, per capire ed approfondire tutte le esigenze che l’ equipaggio di un barca può avere durante una manifestazione velica. Sono nate, così, le scarpe da regata Hydromotion 2, vendute esclusivamente in Europa, Asia e Dubai. Le calzature Hydromotion 2, realizzate in pelle lavabile resistente all’acqua, si distinguono per le loro caratteristiche di impermeabilità e di traspirabilità, grazie alla tecnologia brevettata Hydromotion e al sistema di dispersione incorporato nella soletta e nella suola; le stringhe speciali, inoltre, restano allacciate in ogni condizione d’uso e la soletta interna, contenente bolle di silicone, garantisce l’aderenza della scarpa al piede, mentre i bordi arrotondati permettono un maggiore equilibrio nei momenti di massimo rollio dell’imbarcazione.
Gavin Brady wearing rockport at louis vuitton eventGavin Brady, skipper di Mascalzone Latino (team sponsorizzato ufficialmente da Rockport), e il suo equipaggio hanno indossato le Hydromotion 2 durante tutte le gare del Trofeo Louis Vuitton 2009/-2011

Foto by Rockport

  • Share/Bookmark

Limited edition per la penna del centenario Zegna

penna-zegnaA cento anni dalla sua fondazione la Ermenegildo Zegna festeggia con una penna stilografica limited edition il secolo di vita dell’azienda tessile che ha visto avvicendarsi al suo timone quattro generazioni. Ma cosa accomunano Omas , importante azienda , a cui è stato affidato il compito di realizzare la penna del centenario, e Zegna? Certamente l’amore per i prodotti realizzati in maniera artigianale, con accuratezza e perfezione, in modo da durare nel tempo, e allora quale miglior modo di sottolineare  il centenario di Zegna, ricordando la passione dl fondatore Ermenegildo per le annotazioni fatte a mano sugli ordinativi dei clienti, che una raffinata penna stilografica?

Gli esclusivi 100 pezzi numerati recano lo stemma del Centenario Zegna sul cappuccio placcato in oro rosa, mentre il corpo è in argento trattato al rutenio ed  il pennino è in oro 18 carati, per un oggetto esclusivo ed elegante, che certamente diventerà un must per i collezionisti.

Foto by Ermenegildo Zegna

  • Share/Bookmark

Il Tessuto numero 1

tessuto-n.-1Il Lanificio Zegna è da cento anni la testimonianza di come un’azienda possa unire tradizione ed innovazione, mostrandosi sempre attenta alle rinnovate esigenze della clientela. Oggi la novità è che,  in occasione del suo centenario, Zegna ha creato una nuova versione del “Tessuto Numero 1”,  ideato dal fondatore dell’azienda, Ermenegildo Zegna, nel 1910, dal peso di soli 270 grammi al metro, praticamente la metà del primo tessuto, che pesava 500 grammi al metro; ciò è stato possibile grazie all’innovazione e alla ricerca di questi ultimi anni nel settore tessile.

Il nuovo “Tessuto Numero 1” , dalla mano morbidissima, sarà utilizzato per confezionare capi esclusivi su misura e di alta sartoria e lo si potrà trovare nelle boutique Ermenegildo Zegna in 86 Paesi del mondo.

Foto By Ermenegildo Zegna

  • Share/Bookmark

Giorgio Armani veste Lady Gaga nel suo tour “Monster Ball”

lady-gagaProsegue “Monster Ball”, il tour mondiale di Lady Gaga, che ha già riscosso uno strepitoso successo a Montreal, Toronto, Los Angeles e Dublino. Il tour vedrà Giorgio Armani  impegnato in qualità di stilista, per dare alla cantante quel look inconfondibile, che fa parte del suo personaggio. Dopo la collaborazione tra i due, in occasione dei Grammy Award 2010, durante i quali Lady Gaga ha indossato capi creati da Armani esclusivamente per lei, questa volta Armani ha ideato un body interamente ricamato con strass, un body ricamato in strass multicolor, un mini abito effetto specchio e un trench in vernice nera, tutti capi che rispecchiano la personalità dissacrante della cantante, completati da scarpe ed occhiali, ovviamente Armani.

Foto by google

  • Share/Bookmark

In Istria alla ricerca del tartufo

steven pieters _ portret1A Savudrija/Salvore, in Istria, l’Hotel Adriatic , che fa parte dell’esclusiva catena Kempinski, propone menù accuratamente studiati e preparati da un grande chef, il giovane sudafricano Steven Pieters, formatosi nelle cucine di prestigiosi alberghi di tutto il mondo, da Dubai alla Svizzera all’Arabia Saudita.

Non lontano dall’hotel, a Motovun, si trova un’ottima varietà di tartufo, sia bianco che nero, per cui lo chef , ispirandosi ai prodotti del territorio, ha inserito il tartufo nei suoi squisiti piatti, come la vellutata allo champagne al tartufo o la panna cotta di formaggio di capra, aromatizzata con tartufo estivo, per offrire agli ospiti una gastronomia a cinque stelle, come è nello stile Kempinski. Nei tre ristoranti dell’hotel il menù varia molto spesso, così che nei tre ristoranti si può aver un’ampia scelta  ed assaggiare  numerose specialità locali: nel Konoba è protagonista  la cucina istriana, mentre nello Slice, ospitato nella Club House del campo da golf a 18 buche, vengono proposti piatti leggeri e alla griglia e nel   Dijana si possono sceglier numerosi piatti tipicamente mediterranei.

Anche la pasticceria  riscuote grande successo, in particolare  l’ innovativo gelato al rosmarino e alla lavanda, erbeche crescono nella zona, o il delizioso dolce alle mandorle e olio d’oliva, con gelato al tartufo  e fichi freschi.

Una gastronomia che vale un viaggio!

Una curiosità: a Motovun nell’ottobre del 1999 è stato trovato il più grande esemplare al mondo di tartufo mai ritrovato, del peso di 1,31 kg, iscritto nel Guiness dei primati.

Foto by Kempiski-Adriatic

  • Share/Bookmark

Fino al 28 Febbraio 2010 continua a Roma la mostra “Gli anni di Grace Kelly, Principessa di Monaco”

1970 0084 © Archives-SBM Monaco copia

Nel centro di Roma, in via del Corso 418,  continua fino al 28 febbraio 2010 la mostra “Gli anni di Grace Kelly, Principessa di Monaco”, allestita a cura della Fondazione Memmo.  Lettere, oggetti personali, abiti e accessori di moda, gioielli e scene di film, reportages e foto scattate dai più gran di fotografi dell’epoca, meravigliosi quadri di fiori essiccati, realizzati dalla Principessa con grande abilità e senso del gusto, permetteranno ai visitatori di conoscere l’universo di una donna che da star di Hollywood diventò una delle principesse più amate e rimpiante di tutti i tempi. Fin dalla giovinezza icona di stile ed eleganza, Grace Kelly, con il suo impegno a favore dei diseredati e dei  bambini orfani e bisognosi, come  Principessa del Principato di Monaco divenne simbolo di amore per il prossimo e di grande impegno per il suo piccolo regno e per la famiglia. Oggi, grazie anche alla mostra, la ricordiamo  come  una persona gentile, che ha saputo conciliare ruolo  pubblico e  ruolo privato, e che si è inserita di diritto nella leggenda, con la sua storia da favola tragicamente conclusasi 25 anni fa.

SR06 © Sebastian Rosenberg, ParisBerlin fotogroupAbito incontro© Gaëtan Luci - Palais Princier - MoancoSR09 © Sebastian Rosenberg, ParisBerlin fotogroupSR13 © Sebastian Rosenberg, ParisBerlin fotogroup

Foto by Fondazione Memmo

  • Share/Bookmark

Prigioniero di una stanza a Venezia – Il nuovo libro di Arrigo Cipriani

cipriani01g

Nel suo nuovo libro “Prigioniero di una stanza a Venezia” Arrigo Cipriani, patron del famoso Harry’s Bar di Venezia, racconta la sua vita trascorsa “in una stanza”, cioè dietro il bancone del suo bar. Definire bar il noto Harry’s Bar è sicuramente riduttivo, in quanto il locale è da cinquanta anni un punto di riferimento del jet set internazionale: da Frank Sinatra ad Ernest Hemingway , che spesso scriveva i suoi libri su un tavolino del bar,da Giorgio De Chirico a Woody Allen, da Onassis alla Regina Elisabetta, da  Nicole Kidman a  Raul Bova, da Carlo Azeglio Ciampi a Silvester Stallone a George Clooney, sono innumerevoli le personalità del mondo dello spettacolo, della finanza e della politica che sono state suoi ospiti.

Nel libro  la storia del locale  si intreccia indissolubilmente con gli eventi storici della seconda metà del secolo appena trascorso  e con le storie degli avventori, famosi e non, che hanno dato lustro al bar, che, nato nel 1931 come negozio di cordami, venne poi trasformato da Giuseppe Cipriani, padre di Arrigo, in bar e in seguito in ristorante, ottenendo fin da subito un grande successo per l’alta  qualità del cibi, di ispirazione tradizionale veneziana, e per il servizio accurato e personalizzato, dedicato indifferentemente a re o a comuni mortali.

  • Share/Bookmark

Victoria’s Secret sceglierà come testimonial Emma Watson?

emma watsonLa giovane e attraente attrice Emma Watson, che è  conosciuta dal grande pubblico come interprete, nel ruolo di Hermione Granger, della famosa serie cinematografica di successo del maghetto Harry Potter, il celebre romanzo della scrittrice inglese  Joanne Kathleen Rowling, riscuote sempre maggiore successo presso i suoi giovani fans e viene ingaggiata da vari brand famosi della moda come testimonial, in quanto comunica un’idea di donna dalla bellezza giovane e fresca. Da “rumors” circolanti su Internet, Emma sarà la nuova testimonial del noto marchio americano di biancheria intima di lusso Victoria’s Secret, dopo essere stata il volto della maison inglese Burberry.emma watson fakes

  • Share/Bookmark

Rock Save Italy la nuova sneaker

lapo

Nella prossima stagione primavera/estate 2010 l’azienda di calzature Pantofola d’Oro ci proporrà  la sua Instant Collection, con delle uscite “flash” di una serie speciale di sneakers, in special make up, prima fra tutte “ Rock Save Italy”, realizzata in canvas nei colori della bandiera italiana, con interno in pelle e suola di gomma, ispirata alla campagna pubblicitaria di Virgin Radio, interpretata da LapoElkann. In linea con il trend innovativo che la contraddistingue, la factory creativa di Lapo Elkann “Indipendent Ideas”  propone per la linea PD01 di Pantofola d’Oro anche una serie di novità, con incredibili tonalità di  colore e rifiniture artigianali: un esempio per tutti è la classica “De Martino”, che  viene presentata in una nuova veste, decorata con temi grafici e stampe in acide tonalità pop, dal verde al rosa al giallo all’azzurro.

Ogni scarpa Pantofola d’Oro è realizzata rigorosamente a mano, per cui la presenza di  qualche piccola imperfezione non deve essere considerata un difetto, ma una  prova della lavorazione artigianale di ogni calzatura.

Foto  by Pantofola d’Oro

  • Share/Bookmark