Archivi di Aprile 2012

Ferrari Italian Flag collection, esclusivo cofanetto di orologi firmato dalla casa del cavallino rampante

 
Per tutti i fan Ferrari e per i collezionisti è in vendita in esclusiva presso i Ferrari Store l’edizione speciale del cofanetto contenente tre cronografi Ferrari Paddock.
Una collezione unica, composta da tre modelli di cronografi della serie Ferrari Paddock abbinati ad un apposito cofanetto.
Prodotti in Svizzera, sono caratterizzati da movimento al quarzo e cassa in acciaio inossidabile di 42 mm di diametro con vetro in cristallo e strato anti riflesso; quadrante in due colori, acciaio argento e nero con numeri gialli; retro della cassa con sei viti e Scudetto Ferrari impresso; resistenza all’acqua fino a 10 atmosfere; cinturino in vera pelle color marrone o nero; fibbia in acciaio con Scudetto e Cal. Ronda 5050. C.
Il cofanetto è una preziosa scatola in legno laccato di colore nero, realizzata a mano, con dettagli in vera fibra di carbonio e couvette estraibili.

€ 1.023,00

  • Share/Bookmark

ZAGLIANI, LA COLLEZIONE DONNA AUTUNNO INVERNO 2012 2013

Tradizione ed innovazione si fondono nella  collezione donna Zagliani autunno inverno 2012-2013, con l’aggiunta di colori nuovi e vibranti, come viola, rosso, blu e verde , che daranno un tocco di colore al freddo inverno. Non mancano, ovviamente, nero e grigio in tutte le sue sfumature, fil rouge dell’intera collezione, realizzati per chi non rinuncia ad accessori classici ed eleganti.

Materiali preziosi come pitone e zebra si tingono di grigio e vestono visone; blu sono karung e volpe, intensi viola e verdi per l’intramontabile pitone, il coccodrillo si veste di un’ inedito rosso. Un’argentea luce invernale si riflette su coccodrillo, struzzo, pitone, volpe e karung.

Iconica la borsa Helena, top handle Zagliani destrutturata dal sapore retro’, presentata in azzardati contrasti di colore. Mya, elegante bauletto dalle linee rigorose, viene reinterpretato in morbide forme. Christie, femminile e disinvolta sacca, assume un carattere rock grazie alle preziose infilature.

La collezione Zagliani si distingue per l’estrema cura dei particolari, uno fra tutti l’ elegante rivetto in corno naturale presente su ogni modello, che sottolinea, con la preziosità e nobiltà del materiale, l’esclusività, la cura e l’artigianalità di un prodotto unico come Zagliani.

  • Share/Bookmark

Lo charme à la française dei mobili Roche Bobois ora si chiama “Noveaux Classiques”

Prima era «Les Provinciales», ora si chiama “Nouveaux Classiques”,  un nome che descrive in  pieno l’evoluzione di questa collezione, introdotta nel 1980 e arricchitasi nel tempo per rispondere alla moda del mobile vintage. Lo charme à la française di Roche Bobois continua, così, a rappresentare quell’eclettismo contemporaneo che sembra essere un filone stilistico molto amato nell’arredamento raffinato e di qualità.

Noveaux Classiques trova ispirazione nella storia delle arti decorative francesi - fonte inesauribile di interpretazioni – di cui propone una rilettura ispirata e innovativa. Non si tratta di copie, ma di un recupero del grande patrimonio del savoir-faire tradizionale,  grazie alla fantasia e alla voglia di ricreare di alcuni giovani designer: i mobili della collezione Nouveaux Classiques reinterpretano le forme classiche del XVIII secolo, le tecniche di realizzazione dei ‘menuisiers’ francesi, degli ebanisti e degli intagliatori dell’Ancien Régime, le tecnologie e le estetiche funzionali introdotte dalla rivoluzione industriale, le linee ed i materiali tipici dell’arredamento industriale.

Nouveaux Classiques, ovvero la reinterpretazione Roche Bobois di questi diversi stili, combina sapientemente colori vivaci, materiali naturali e savoirfaire tradizionale. Una collezione che evoca il fascino ‘à la française’ del passato, adattandolo alle esigenze della vita moderna.

Tavolo da pranzo SYNTAXE

Base in ferro, piano in rovere massiccio défibré e listellare impiallacciato rovere. Finitura Loup (disponibile in numerose finiture a scelta), patina antiquaria finita a cera a mano, base in ferro ossidato. Disponibile anche nella versione con due prolunghe da 50 cm. L. 240 x H. 76 x P. 100 cm

Poltrona SYNTAXE

Struttura in ferro ossidato e patinato, seduta e schienale in pelle. L. 52 x H. 86 x P. 49,5 cm

Divano SYNTAXE

Designer Philippe Bouix

Struttura in legno massiccio, multistrato e agglomerato, base in ferro patinato bronzo, rivestimento in pelle. L. 220 x H. 68/92 x P. 108 cm

Mobile TV MAXIME

Designer Michael Goineau

Struttura in listellare impiallacciato rovere con cornice in rovere massiccio, un cassetto a ribalta, 1 cassetto e un’anta scorrevole. Finitura: patina antiquaria. L. 170 x H. 64 x P. 38 cm

Tavolo da pranzo rettangolare MAXIME

Piano in listellare impiallacciato rovere, base in ferro battuto grigio acciaio con prolunga automatica da 50cm. Finitura: patina antiquaria. L. 140 x H. 115 x P. 50 cm

Buffet da Cartografo MAITRISE

Struttura in rovere massiccio. Pannelli di listellare impiallacciato tiglio. Cassetti in tiglio massiccio. 4 cassetti e 2 ante ad imitazione di 6 cassetti. L. 184 x H. 115 x P. 50 cm

  • Share/Bookmark

GALLO presenta la calza Design Week 2012, la limited edition ispirata alle opere d’arte di Mondrian

GALLO presenta la calza Design Week 2012, una limited edition dedicata al movimento artistico De Stijl.
Saranno solo  200 paia, in vendita solo a Milano,solo durante la Design Week ( 17-22 aprile 2012).  Ispirate alle opere d’arte di Mondrian e di Theo Van Doesburg, artisti che con le  loro opere  hanno rivoluzionato il mondo dell’arte contemporanea, creando una nuova visione artistica, adeguata alla
vita moderna,  le calze Gallo
Design Week 2012 si arricchiscono di  righe e colori vivaci, che ricordano le opere d’arte  di questi famosi pittori, e danno agli accessori da uomo e da donna un tocco di libertà e di innovazione.


Le calze Design Week 2012 sono in vendita dal 17 al 22 aprile 2012 solo
nelle boutique Gallo di Milano, in Via Manzoni 16, in Via Durini 26, in
Corso Vercelli 31 e negli aeroporti di Milano Linate e Malpensa Terminal 1.

 

  • Share/Bookmark

JOHN RICHMOND EYEWEAR 2012

Per la prossima stagione  sono quattro i temi a cui si ispira la linea  eyewear John Richmond, volendo interpretare le diverse esigenze di stile della donna e dell’uomo di oggi.

 Per chi ama le linee classiche, ma  non vuole rinunciare a dettagli ricercati ed aggressivi, le proposte LEATHER; dedicata agli animi glamour la gamma JEWELS; per gli appassionati del brand le inconfondibili proposte RICH ed, infine, le creazioni ROCK FLAG, per chi ama un pizzico di trasgressione.

 LEATHER:  Una gamma esclusivamente maschile, modelli vista e sole con raffinati dettagli in pelle sulle aste per un look ricercato e di sicuro impatto.

Tra le creazioni sole troviamo il  modello aviator in metallo con doppio ponte e lenti avvitate (JR 730).

Per la gamma vista immancabile il rimless e  la versione combinata metallo- nylon.

JEWELS: Una gamma iperfemminile, glamour e di classe che si contraddistingue per i suoi dettagli scintillanti e splendenti. Brillanti cristalli Swarovski taglio baguette incorniciano il viso ed impreziosiscono lo sguardo, posizionati verticalmente o orizzontalmente sulle aste e sui musi sia sui modelli da vista che su quelli da sole (JR 241 – JR 732 –JR 734)

 RICH: L’occhiale must per un pubblico giovane e attento alle tendenze. Inconfondibile il logo “RICH”, realizzato in metallo ed applicato sulle aste dei modelli da vista uomo e donna (JR 231)

 

 ROCK FLAG: Si ispira alle origini del brand la linea Rock Flag. La Union Jack  è la  protagonista incontrastata del marchio  John Richmond sin dai suoi esordi,  facendosi interprete della street culture inglese. La ritroviamo sui modelli vista e sole: incisa sul metallo e applicata sulla battuta dell’asta o posizionata all’interno della stessa (JR 230)

Nei modelli maschili ritroviamo il nero e diverse tonalità declinate in varianti chiaro/scuro tra cui   tartaruga, grigio e azzurro. Non mancano abbinamenti classici come bordeaux – blu o bordeaux-grigio.

Le creazioni donna  sono fantasiose, quanto a colori: spaziano dal nero semplice o abbinato al pattern tattoo fino al contrasto con l’intramontabile tartaruga.

E’ poi un gioco di trasparenze che spazia dal grigio al tortora e al rubino, corredato da aste striate di grigio, di sabbia o di porpora e viola.

Il classico  tartaruga si rinnova  nelle varianti più young proposte per la linea RICH: blu elettrico o rosso acceso, con aste monocolore in tinta.

Le varianti in metallo si attengono ad una gamma colori più sobria e rigorosa: nero, oro, silver e bronzo per la donna. Rutenio, nero, palladio e oro per le creazioni uomo, talvolta impreziosite da dettagli in pelle marrone, blu o pitone naturale.

  • Share/Bookmark

Nuova collezione VELVET di Roger Dubuis

 

La collezione di orologi Velvet già al primo sguardo conquista, con particolari come, ad esempio, il quadrante grafico su due livelli, valorizzato dal vetro bombato o il bracciale tempestato di diamanti che avvolge una cassa di estrema eleganza e  raffinatezza.  La Maison ginevrina ROGER DUBUIS vuole,così, intepretare il concetto di segnatempo in modo innovativo, ma sempre ispirandosi a concetti classici. Una nuova collezione perdutamente femminile, audace e brillante. Realizzata nella migliore tradizione dell’orologeria meccanica, dimostrando che l’alta orologeria si coniuga perfettamente al femminile, la cassa rotonda di 36 mm di diametro di questo modello Velvet in oro rosa ospita un movimento meccanico a carica automatica fabbricato, assemblato e decorato a mano: il calibro RD821. Coniugando in perfetto equilibrio l’affidabilità di un orologio di prestigio allo scintillio di un gioiello, questo modello Velvet perpetua i valori di ROGER DUBUIS: passione, audacia, savoir-faire e perfezione tecnica ed estetica. L’ispirazione gioielliera prende come riferimento le linee rotonde dell’orologio,  avvolgendole con sessantasei diamanti (circa 1,33 carati), che  impreziosiscono la lunetta con una decorazione circolare, mentre il bracciale avvolge il polso con un alone di luce, dato dall’incastonatura di 196 diamanti (circa 1,65 carati). Le anse, anch’esse decorate con diamanti, circondano  la cassa e si estendono sul bracciale; richiamano l’ansa centrale, parte integrante del DNA del marchio, che diventa  un  elemento decorativo di estrema eleganza.

 

  • Share/Bookmark

Relais Histò, piccolo borgo di origine medioevale

In una terra che ha visto avvicendarsi sul suo territorio greci e romani, normanni e spagnoli, in un paesaggio suggestivo ricco di ulivi secolari, dove il tempo sembra essersi fermato,  sorge un piccolo borgo di origine medioevale affacciato sul Mar Piccolo, a pochi chilometri da Taranto: è  Relais Histò, un resort che realizza una perfetta fusione di passato e presente e che regala emozioni profonde.

Il nuovo relais, risultato di dieci anni di lavori di ristrutturazione, è firmato Culti su progetto di Alessandro Agrati: rappresenta il culmine creativo della maison che ha dedicato anni ad affinare l’esperienza nella progettazione di spazi innovativi ed a studiare forme e design costantemente all’avanguardia.

Lo stile Culti si riconosce negli ambienti sobri ed eleganti, nella cura dei dettagli che regalano un’atmosfera essenziale ed al tempo stesso esclusiva, grazie all’uso di materiali basici come la pietra ed il vetro, che si mescolano armoniosamente a componenti innovativi come il coten, sempre nel rispetto della storia e della tradizione della terra pugliese.

Ovunque, la presenza della luce disegna gli spazi e compone simmetrie e volumi: di giorno la luce naturale, abilmente indirizzata, domina la scena, filtrando dalle grandi vetrate a parete; di sera la luce artificiale crea un’atmosfera calda e suggestiva, che invita al relax.

Le 46 camere del relais, ripartite tra la parte nobile ed il chiostro dell’antica sorgente, sono diverse l’una dall’altra e tutte particolari, accomunate solo dall’arredo minimal e dallo stile essenziale che rispetta la filosofia dell’intera struttura.

Il ristorante La Lanternaia, ricavato da un antico frantoio, richiama le antiche tradizioni conviviali grazie all’imponente camino e ai tipici archi in pietra e propone un’ampia offerta enogastronomica ad opera di un’esperta brigata guidata dallo chef  Alessandro Nigro e dal maître Giovanni Semerano. Il ristorante, che può accogliere fino a duecento ospiti, offre piatti della cultura pugliese e non solo, lasciando spazio alle proposte più rappresentative senza tralasciare rivisitazioni originali e gustose, sempre caratterizzate dalla genuinità degli alimenti.

Inoltre presso il Caffè Histò, più intimo e raccolto, viene servita la prima colazione, per iniziare la giornata all’insegna dell’energia.

Infine, per gli amanti del benessere, la Spa firmata Culti, che si estende su 1.500 mq ed è suddivisa in due: nell’area dei Bagni Antichi trovano posto tre vasche d’acqua di mare a concentrazione salina modificata mentre, negli spazi dell’ex ovile, si sviluppa l’Antica Sorgente con percorsi guidati, cabine ed aree dedicate al relax.

Alla Spa del Relais Histò si possono provare rituali studiati appositamente per il benessere dell’ospite, come il Mare Secco, una sorta di sauna “all’italiana” , personalizzabile secondo le esigenze e circondati da un panorama mozzafiato.

La professionalità dello staff combinata alla metodologia Culti Spa Mareminerale, frutto di anni di ricerca, garantiscono momenti unici nel pieno rispetto dell’individualità della persona.

Relais Histò è una location d’eccellenza anche per incontri di lavoro, con le sue quattro sale meeting, ed offre inoltre una suggestiva basilica del XII secolo. A pochi chilometri, il centro di Taranto presenta uno splendido castello aragonese, la remota Cattedrale di San Cataldo e le sale del prestigioso Museo Archeologico Nazionale, il più importante del sud assieme a quello di Napoli.

PASQUA  E RITI DELLA SETTIMANA SANTA

Il  pacchetto include

2 Pernottamenti comprensivi di prima colazione

Welcome Drink

Cena di Arrivo

Pranzo di Pasqua

Pranzo di Pasquetta

Passeggiata attraverso il Percorso “La Macchia”

Mare di vapore

Impluvium

Laguna interna

Sorgente del Mar Piccolo

Grotta del fuoco

Stretching con il nostro Water Trainer

(su prenotazione e in fasce orarie stabilite)

 A richiesta servizio transfer da/per la processione dei misteri

 

COSTO DEL PACCHETTO PER PERSONA: € 420,00

 

Relais Histò San Pietro sul Mar Piccolo

Via Sant’Andrea Circummarpiccolo  -74100 Taranto

Tel. 099 4721188   info@relaishisto.it


  • Share/Bookmark

LA COLLEZIONE BORSE AUTUNNO INVERNO 2012/2013 DI FRANCESCO BIASIA

La Collezione Autunno Inverno 2012 2013 di Francesco Biasia è caratterizzata da grande eleganza e glamour.

In particolare, la linea Androginia Retrò si ispira ad una Berlino anni ’30, con dettagli vintage che sembrano ripresi da un vecchio film in bianco e nero. Francesco Biasia accosta la sensualità femminile alla sartoria maschile, restituendo alla donna un’eleganza androgina e allo stesso tempo retrò.

Forme rigorose e strutturate  si contrappongono ai morbidi volumi di vecchie “doctor bag”. I colori freddi dell’inverno, come l’ottanio, il grigio fumo ed il bordeaux, sono ravvivati da  motivi geometrici bicolore.

  • Share/Bookmark